Utente 975XXX
Salve, da circa 3 settimane sono stato operato di fimosi, il mio andrologo ha deciso di procedere con una postectomia, ad oggi noto però che durante delle piccole erezioni, il prepuzio si ferma alla base del glande, con un restringimento laterale identico a quello che avevo con la fimosi. Prima di parlarne con voi, ho mostrato le mie perplessità al dottore che mi ha operato, il quale ha detto, che non potendo sapere come i corpi cavernosi 'crescono', potrebbe essere necessario intervenire successivamente con un piccolo taglio verticale sul prepuzio, in modo da migliorare lo scorrimento. Vabbene allora cosa ha combinato il mio medico? ha sbagliato? non devo sottopormi nuovamente ad un intervento (ho effettuato anche una frenulectomia)? Ma la plastica a Z, potrebbe aiutarmi visto che la mia fimosi è leggera? Vorrei anche sapere se l'utilizzo di dermatix o centellase, potrebbe aiutare a non ispessire la cicatrice che ho avuto in seguito all'intervento. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
innanzitutto tenga conto che tre settimane potrebbero essere nel suo caso ancora poche per valutare il risultato finale; prima di considerare un eventuale ritocco chirurgico le suggerirei di attendere almeno due mesi dall'intervento.
I prodotti che ci ha menzionato potrebbero essered'aiuto.
Ci tenga informati.
[#2] dopo  
Utente 975XXX

Iscritto dal 2009
Ieri visto che i punti relativi alla postectomia erano caduti, ho provato a fare dell'autoerotismo, a parte il fatto che attorno al glande lì dove erano punti, c'è come un cordone che stringe, ancor di più rispetto a quando avevo la fimosi (forse il tessuto deve ancora elasticizzarsi), mi è successo qualcosa che non capitava da tempo, il prepuzio si è gonfiato, una sorta di infiammazione che nel giro di 2-3 ore è andata via. Tutto ciò mi capitava anche prima, ma non è che ho già da un bel pò di tempo una 'bella' balanopostite? Chiedo una semplice indicazione, visto che in settimana effettuerò una visita dermatologica specialistica. Grazie
[#3] dopo  
Utente 975XXX

Iscritto dal 2009
Sono stato da un dermatologo per chiedere consiglio in merito all'intervento relativo alla fimosi, il dottore mi ha prescritto l'uso di Piascledine (3 al giorno per due mesi), questo per poter ridare elasticità al prepuzio. La mia paura più grande però è che nei rapporti la mia durata è peggiorata, ho una partner abituale e devo dire che già prima soffrivo di ep, ma attualmente credo che il mio problema si sia aggravato. Cosa devo fare?