Utente 709XXX
salve ,
volevo solo dire che fin da quando era piccolo mi e' stata diagnosticata una ernia ombelicale.
E' possibile che i dolori addominali che acuso siano causati dall'ernia?
Ho letto di compicazioni e peggioramenti che le ernie possono avere,quindi mi viene da pensare che magari questa ernia sia peggiorata ,se mai sia possibile
Ultimemente mi e' capitato piu' di frequente di avere del sangue quando vado di corpo ,cosa che mi ha preoccupato ,inoltre il mio appetito e' diminuito e ho perso del peso .

Sento una forte pressione interna continua che pero' svanisce nel momento in cui mi distendo ,ho letto che in questi casi se fosse ernia sarebbe addirittura da operare ,e' possibile?

E' una cosa che mi ha preoccupato fin da quando ero piccolo ma non ho mai dovuto fare esami ,almeno per quanto mi ricordo .
Che esami dovrei fare per poter escludere un problema simile?
Se pensate che non sia un ernia che pensate possa essere ,e comunque che esami consigliate per poter comprendere la causa dei miei disturbi?

Vi ringrazio in anticipo per la vostra sincera disponibilita'
Lorenzo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Gentile signor Lorenzo
la cosa migliore è rivolgersi al suo medico curante per una visita medica che accerti la presenza dell'ernia e valuti la necessità di ulteriori accertamenti o di una visita specialistica.
A noi consulenti, via internet, tutto ciò è precluso ed ogni consiglio risulterebbe vano.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Alcuni tipi di dolore addominale potrebbero essere ricondotti ad un'ernia ombelicale; pero' non riesco ovviamente a dirle se nel suo caso possa esserci una sicura correlazione, oppure se invece non siano fastidi legati al processo digestivo e quindi siano di pertinenza intestinale.
A volte e' necessario eseguire la correzione chirurgica di queste ernie: deve rivolgersi al piu' vicino centro ospedaliero al fine di sentire il merito un parere diretto da uno Specialista Chirurgo.
Cordiali saluti