Utente 100XXX
Buongiorno, sono un ragazzo che è stato operato di circoncisione ("parziale") il 24/02 scorso, quindi 2 settimane e mezza fa.
Premesso che ho fatto visite una volta a settimana senza che mi diagnosticassero mai un problema ("ferita pulita e in ordine") ho ancora i punti (han cominciato a cadare 2 ieri) e il problema è che in prossimità di 2 dei punti la pelle è diventata "macera", ovvero quel bianastro lattiginoso. Presumo sia dovuto al fatto che la ferita purtroppo rimanga umida, in quanto non mi sembra igenico lasciare i punti scoperti nelle mutande e riarrotolo sempre la parte di prepuzio rimasta. Inoltre mi han sospeso mercoledì scorso all'ultimo controllo sia Gentalin Beta che Cicatrene, continuo solamente a disinfettare con Betadine e lavare abbondantemente. Tra l'altro mi han detto di non tornare nemmeno più se non avevo problemi.

Allego due foto che spero possano aiutare a capire.

Il problema è che mi dà fastidio l'idea di lasciarlo così per ora, non vorrei fare danni, e sia il mio medico di base che in ambulatorio di urologia penso non ci saranno per il week end che comincia oggi... Cosa consigliate di fare nel frattempo? Meglio cercare di tenere asciutta la ferita? Mettere ancora Cicatrene o non metterlo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
continui semplicemte a lavare la fertita con il betadine tutte le mattine e poi asciugrala delicatamente con una garzina sterile
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
è nella norma stia tranquillo