Utente 105XXX
l'anno scorso durante un rapporto con mia moglie ho sentito un improvviso dolore, non ho fatto molto caso, e pensando che no fosse nulla mi sono astenuto per qualche settimana, ma dopo notavo un dolore nella parte destra del pene quasi verso la base, ho continuato l'astinenza e visti gli impegni di lavoro e passato l tempo tra rapporti dolorosi ed erezioni non normali. Da circa tre mesi leggendo su iternet le vostre e-mail ho visto delle situazioni pressoche simili alle mie e cosi come consigliato ad altri in casi simili ho assunto zibren 500 e ephinal 300 per 2 mesi, adesso il dolore è scomparso ma è rimasta come una pallina al tatto sulla parte destra del pene e pare che alla base il pene si sia curvato leggermente in su, è consigliabile una visita specialistica oppure continuare con questi prodotti? ho sottovalutato la questione? grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
in effetti temo che lei abbia sottovalutato la questione. Le suggerisco caldamente di evitare il fai-da-te farmacologico e di farsi prendere in carico da un Andrologo che possa seguire il suo caso.
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
non può avere letto queste notizie da noi poichè non possiamo prescrivere farmaci via e.mail è regola del sito. Probabilmente lo ha letto da post di pazienti.