Utente 107XXX
sono la mamma di una bambina di 6 anni a cui l'anno scorso e stata diagnosticata una lieve insuf. della valvola mitralica. ci hanno fatto allarmare, parlando di possibile endcardite in corso. quindi abbiamo fatto tutti i tipi di analisi. ma tutto è risultato normale. la bambina non ha mai sofferto di tonsillite o altre malattie particolari, tranne i soliti "raffreddorei" o influenze staginali. vorrei sapere come mai le è potuta venire questa insuff., se può essere congenita. e poi: se e quanto devo preoccuparmi, soprattutto riguardo all'endocardite o al fatto che possa aumentare o degenerare. Grazie infinite. gemma.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la valutazione di una lieve insufficienza mitralica in età pre-scolare, richiede oltre alla visita del curante, almeno due volte l'anno, in assenza di particolari alterazioni è meritevole di un controllo ecocardiografico ogni 3-5 anni. Ciò che non risulta chiaro è la sospetta diagnosi di endocardite, patologia su base infettiva che richiede specifici criteri clinici e laboratoristici per una corretta valutazione. Sulla base di quale sospetto clinico si è sospettata tale patologia?