Utente 107XXX
Salve Dottori,
ho 23 anni e da un paio di anni vengono periodi dell'anno(ottobre-marzo)in cui il testicolo sinistro sale leggermente verso l'addome ma ritorna facilmente nello scroto con una semplice palpazione o a volte anche spontaneamente e non sento alcun tipo di dolore.
Solo a volte(e non sò se le cose siano collegate)sento un leggero dolore o meglio,pesantezza a livello inguinale(sempre sinistro)ma palpando non è il testicolo a darmi fastidio.
Circa un anno fà ho fatto un'ecografia dello scroto(perchè si sospettava varicocele) ed ecco i risultati:
1.VOLUME TESTICOLI NELLA NORMA
2.NULLA A CARICO DELL'EPIDIDIMO BILATERALMENTE
3.ASSENZA ECTASIE DEL PLESSO VENOSO
4.SOTTILE FALDA LIQUIDA NELL'EMISCROTO DI SINISTRA
5.ASSENZA VARICOCELE.

Disse il medico che questo dolore o senso di pesantezza era dovuto a periodi in cui stavo molto tempo seduto o jeans stretti e che semplicemente avevo i testicoli molto sensibili.
Mi diede l'Ananase,che non ho mai preso perchè il fastidio scomparve da solo.
Ho preso OKI quando mi veniva e questo fastidio è scomparso.
Adesso però mi è ritornato ma più che dolore è fastidio,niente di che,che dura al masssimo un paio di giorni.

La cose che mi interessano maggiormente sono 2:
1. Tutto ciò può influire sulla fertilità?
2. Se avessi avuto un testicolo in ascensore si sarebbe visto nell'ecografia?

Chiedo scusa per la lunghezza del messaggio e attendo a breve una Vs risposta.

In attesa vi ringrazio.
Buon lavoro

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
in merito alle sue domande:
1. direi proprio di no
2. non necessariamente, dipende se l'ecografista tende a sospingere il testicolo verso il canale inguinale o meno.
Chi l'ha valutata è uno specialista Urologo o Andrologo? Se no, le suggerirei comunque questo tipo di valutazione.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
caro utente, è possibile che il dolore possa essere causato o da un infiammazione o anche da una piccola ernia, inguinale.
invece per valutare la sua fertilità e lo stato del suo testicolo va eseguito uno spermiogramma ed una valutazione andrologica.
[#3] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Dr. Pescatori il dottore che mi ha fatto l'ecografia mi ha detto le cose che ho specificato nel messaggio iniziale e consigliato l'Ananase,dicendomi che varicocele era completamente assente e i testicoli erano nella norma.
Onestamente non sò se sia Urologo o Andrologo.
Ripeto che questo fastidio è periodico,ad esempio in estate soprattutto è completamente assente.
Potrebbe influire sia il freddo sia il periodo in cui a causa studio sto molto tempo seduto e svolgo poca attività fisica.
Inoltre non ho specificato che svolgo attività fisica(palestra e calcio) e questa cosa non mi provoca fastidio.
Ho fatto caso che nei periodi in cui svolgo meno o nulla attività questo fastidio mi ricompare.
è vero che risale un pò il testicolo ma riscende tranquillamente,senza problemi e dolori.Provo a palparlo ma non mi fà male,solo a vole sento pesantezza a livello inguinale.
Dr.Quarto, nel caso avessi questa piccola ernia inguinale, come si agisce? Si opera?
Scusate la mia ignoranza in materia.

Grazie mille per l'attenzione e velocità nelle risposte.
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
come detto la cosa più saggia è una visita urologica andrologica.
[#5] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Ora che ricordo il medico mi parlò di piccola infiammazione e di un liquido che si formava nello scroto quando ero molto tempo seduto e non facevo attività fisica e questa era la causa del fastidio,disse che non c'erano altre anomalie.
Mi diede l'Ananase(l'OKI va bene lo stesso?)
I risultati dell'analisi sono questi:

1.VOLUME TESTICOLI NELLA NORMA
2.NULLA A CARICO DELL'EPIDIDIMO BILATERALMENTE
3.ASSENZA ECTASIE DEL PLESSO VENOSO
4.SOTTILE FALDA LIQUIDA NELL'EMISCROTO DI SINISTRA
5.ASSENZA VARICOCELE.

Forse quel liquido di cui parlava il medico è questa falda liquida?

Grazie
[#6] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Ernia inguinale mi risulta(magari sbaglio,sono ignorante in materia) che esce nella parte superiore dell'inguine,io il fastidio ce l'ho nella parte bassa,credo nello scroto ed al di sotto del testicolo sinistro.Forse è quel liquido di cui mi parlava il medico,che mi provocava una piccola infiammazione.
grazie.
[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
caro ragazzo, senza una visita possiamo fare solo delle ipotesi.
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

nell'attesa di una precisa ed attenta valutazione andrologica, se desidera altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com