Utente 106XXX
Salve! ho 22 anni. Da unb annetto ho un iposensibilità del glande e del pene in generale. Prima avevo l'eiaculazione precoce poi mi sono sforzato mentalmente di sconfiggerla. adesso il problema è l'inverso. non mi eccito facilmente. il pene è comunque un pò ritirato (non è irrorato come una volta). ho combinato qualche disastro?
Ho saputo che negli omosessuali si ritira perché non si usa. può essere il mio caso? (non sento di essere omossesuale). può essere un calo di testosterone?
grazie molte per la disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, le cause di tali problemi possono essere varie, le consiglio di sottoporsi ad una visita andrologica per una corretta diagnosi.
[#2] dopo  
Utente 106XXX

Iscritto dal 2009
grazie per l'immediatezza. ma potrei comunque avere un elenco approssimativo degli eventuali problemi?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
posso essere vari da niente ad un infiammaizione o una micosi o un infezione batterica.... insomma un pò di tutto.perciò come detto le consiglio la visita andrologica