Utente 108XXX
Buongiorno,
sono una donna di 22 anni, senza particolari antecedenti medico/chirurgici.
L'ultimo bilancio della tiroide è di circa un anno e mezzo fa senza anomalie.
Da qualche giorno ho delle palpitazioni, che oggi si sono fatte più frequenti.
Non ho la possibilità di fare un ecg trovandomi all'estero, ma credo fortemente che si tratti di extrasistoli atriali: il battito è regolare e circa 70 battiti al minuto, poi a un certo punto c'è come una pausa e poi una pulsazione molto forte al centro del petto senza però nè il battito carotideo nè all'apice cardiaco.
Sono studentessa di medicina quindi ho potuto fare queste auscultazioni con il mio sfigmomanometro.
Non sono particolarmente preoccupata, solo che non ho la possibilità di fare un ecg qui, e dato che domani mattina prenderò un aereo volevo sapere se è il caso che prenda un'aspirina come prevenzione.
Grazie per l'attenzione!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, l'extrasistolia isolata è una variante benigna del ritmo cardiaco che non necessita di alcuna terapia farmacologica, stia tranquilla e faccia buon viaggio.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per la risposta rapida!