Utente 108XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 26 anni e scrivo perchè da un paio di anni ho problemi di eiaculazione precoce.. quello che non riesco a capire è come sia possibile che questo problema sia venuto fuori dopo 10 anni in cui ho sempre avuto rapporti "normali". all'inizio ho pensato che fosse il cambio di ragazza infatti è da quando ho cambiato ragazza che ho questo problema... ma in verità il primo mese anche con lei andava tutto a gonfie e vele. escludo il problema psicologico perchè io sono completamente a mio agio e disinibito con la mia ragazza, rilassato. mi è venuta in mente una cosa.. mi è stata regalata dai miei amici per il mio compleanno una pompa di quelle per allungare il pene... ovvio uno scherzo però l'ho usata per 2 settimane, ma anche meno, per curiosità dopodiche l'ho presa e buttata via per non averla più sotto mano perchè comunque sono contrario a certe cose, proprio per questo preciso che non ho mai esagerato con l'aspirazione anzi l'ho usato poco e anche l'aspirazione mai tanto forte anzi.
Adesso chiedo se potrebbe essere stato l'uso di questa pompa a procurarmi questo disturbo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
a volte ci si ammala. Succede. Quanto alla pompa non fa nulla, in nessun caso. La diasgnstica la lasci ad un collega che la visiterà, poiche l' eiaculazione precoce è per l' 80% su base psicologica e per il 20% su base fisica.