Utente 108XXX
Buongiorno, non trovando un conforto medico volevo sottoporvi il mio problema.

Il mio problema inizia oramai 6 settimane fa'
Alla notte mi sveglio con un dolore localizzato nella parte dx dorsale della schiena vicino alla colonna. La senzazione è quella di un fastidio " profondo "
Durante il fine settimana svolgo attività sportiva senza migliorare o peggiorare la situazione.
Dopo pochi giorni vado dal medico, espongo il problema e chiedo di fare raggi torace per scongiurare altre malattie + gravi.
Raggi torace negativi
Il fastidio continua e si propaga nelle zone circostanti, lungo la parte dorsale della colonna specialmente e sempre comunque nella parte dx del corpo.
Il medico mi prescrive allora del kafenac ( antinfiammatorio ) convinto che si tratti di un normalissimo problema di schiena; i miglioramenti durante l'assunzione del medicinale sono irrisori.
Mi rivolgo allora ad un fisiatra che mi diagnostica una banale ( dice lui ) contrattura muscolare risolvibile con 6 sedute di tecar terapia, e mi consiglia di abbandonare il kafenac in quanto non servirebbe a nulla.
Durante le terapie il fastidio si accentua o rimane inalterato a seconda delle giornate.
Alla fine delle terapie non è cambiato assolutamente nulla, ritorno dal medico generico che mi prescrive allora una rx alla colonna dalla quale risulta un quadro di spondilosi diffusa nelle parti cervicali - lombari - sacrali ma nulla di patologico in quella dorsale interessata dal problema.
Mi riprescrive il kafenac da prendere alla sera in quanto uno dei momenti dove il fastidio è piu' acuto è quello in cui mi corico a letto.
Di nuovo leggerissimi miglioramenti in sede di assunzione del medicinale.
Contatto il fisiatra che mi rassicura e mi aggiunge anche un mio-rilassante come il flexiban dal quale non ottengo risultati se non una sensazione di debolezza durante il giorno.
La scorsa notte non ho quasi dormito per il fastidio almeno fino a che no ho preso alcune gocce di tranquillante ( Xanax )
Oggi io ho la sensazione che la contrattura sia sparita, il dolore localizzato nella parte dx dorsale della schiena vicino alla colonna sempre presente, e durante la giornata questo fastidio si estende anche alle altre parti della schiena soprattutto quella destra che spesso mi impedisce di dormire.
Aggiungo anche che sono parecchio agitato visto che nessun medico sembra prendersi cura del problema e sono costretto per cercare un po' di riposo a prendere tranquillanti.
Cosa mi consigliate di fare ? cambiare medico ? proseguire con tecar terapia come mi ha consigliato di fare il fisiatra, fare altri accertamenti ?
E poi e' possibile che una contrattura muscolare dia fastidio per oltre 40 giorni e che il dolore giunto all'ìmprovviso sia ancora li'
Spero in un vostro conforto.
[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
in considerazione della Sua attesa (richiesta inviata il 10 aprile) ed al fine di ottenere una risposta alla Sua domanda le consiglio di spostare la stessa nell’area di neurologia.

Dott.ssa M.M.Morelli