Utente 109XXX
Salve, innanzitutto volevo ringraziare e fare i complimenti per l'ottimo servizio offerto, lo trovo davvero utilissimo.

Da alcuni giorni avverto un dolore al testicolo sinistro (parte interna), più intenso qualche giorno fa rispetto ad ora, dolore che non mi porta grandi fastidi, visto che posso sentirlo solo palpando il testicolo in profondità.

Non mi sono preoccupato perchè avendo accusato il dolore al risveglio pensavo fosse dovuto a una scorretta posizione assunta durante il sonno (dormo senza boxer.

Inoltre non ho mai accusato fino a questo momento nessun tipo di disturbo, tale da indurmi a sentire il bisogno di fare una visita da un urologo (anche se lo ammetto è sempre indicata).

Pratico una normale e soddisfacente attività sessuale e pratico molto sport.

L'unica cosa, che a quanto ne so è normale, è che di rado durante il rapporto sessuale, quando questo sia prolungato e/o accompagnato da forti stati di eccitazione, avverto un dolore più o meno forte proprio ai testicoli (entrambi) e al basso ventre che si prolungano anche dopo l'eiaculazione. Tutto questo è normale?

Può il fastidio che accuso ultimamente essere causato da una infezione? Dico questo perchè sia io che la mia ragazza abbiamo notato un leggero stato infezionale dopo l'ultimo rapporto (un paio di giorni prima che si presentasse il dolore).

Navigando in rete però mi sono un pò preoccupato anche leggendo che potrebbe essere varicocele. Possibile?

Grazie e scusate la prolissità!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
-il fastidio che lei avverte al testicolo è meritevole di valutazione diretta, fatta da Andrologo o Urologo;
-"di rado durante il rapporto sessuale, quando questo sia prolungato e/o accompagnato da forti stati di eccitazione, avverto un dolore più o meno forte proprio ai testicoli (entrambi) e al basso ventre che si prolungano anche dopo l'eiaculazione. Tutto questo è normale?" Si;
- "Può il fastidio che accuso ultimamente essere causato da una infezione?" E' molto poco probabile;
- "potrebbe essere varicocele": teoricamente si.
Ci faccia sapere dopo valutazione specialistica.
[#2] dopo  


dal 2015
Grazie per la risposta. Domani andrò a prenotare una visita da un andrologo. In tal caso, saprà dirmi qualcosa di più specifico già in base alla visita o sarà necessario qualche esame (ecografia o altro)?

Inoltre sempre in base a quanto descritto prima in base alla vostra esperienza potrebbe essere un semplice dolore dovuto a qualche sforzo fisico in allenamento? O sono sintomi di qualcos'altro?


Grazie dinuovo