Utente 763XXX
Salve.
Un anno fa sono stato operato per aneurisma dissecante.
All'ultimo controllo cardiologico mi è stato riscontrato una dilatazione atriale sx di + 5mm rispetto all'ultimo controllo di sei mesi fa.
Oltre a questo mi è stato riscontrato anche un soffio carotideo "verosimilmente provocato dalla protesi in DACRON".
In cardiologo mi ha prospettato un nuovo intervento alla valvola mitralica (attualmente insufficienza moderata). Per adesso ha aggiunto Lasix alla terapia.
Vorrei un vostro parere
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la prospettiva di un intervento chirugico alla valvola mitralica, richiede un grave deterioramento valvolare associato a caratteristici sintomi e alla mancata risposta terapeutica. Al momento pertanto, visti anche i pochi riferimenti da lei trasmessi, non posso che confermarle la validità della terapia prescrittale dal collega, un pò meno invece l'ipotesi chirurgica.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissimo Dott. Martino
La ringrazio per la risposta.
Inserisco altri dati per avere magari una vautazione più completa.

atrio sx 54mm
Radice aortica 30mm
DTDV sx 59mm
DTSV sx 40mm
FE 64%Vena contratta 0,48cm
Pressione polmonare VD/AD 25mmHg

Terapia:
Sequacor 5
Cardioaspirina
Losaprex 50
Lasix 25

Ultimamente ho sviluppato una lieve dispnea(Scalini, camminare e parlare nello stesso momento ecc.)

Ringrazio in anticipo

[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, i parametri ecocardiografici sono in effetti compatibili con una lieve dilatazione del ventricolo sinistro ed una insufficienza mitralica moderata, l'aggiunta del diuretico e l'ottimizzazione della frequenza cardiaca e pressione arteriosa debbono essere i capisaldi della sua terapia per il mantenimento e forse il miglioramento di tale situazione. Saluti
[#4] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio ancora Dott. Martino.
Vorrei porle un ultimo quesito.
Il medico di famiglia mi ha prescritto delle analisi del sangue per controllare alcuni parametri.
Tutto normale a parte il colesterolo buono (33) ed
il NT-proBNP (191).
Cosa indicano?
Grazie mille ancora