Utente 112XXX
Buonsera,
sono nuova in questo Forum e spero tanto che qualcuno possa dare un consiglio a mio marito e a me.
Mio marito (32) ed io (30) stiamo cercando di avere un bambino da 08/2008 e fin ora è stato senza successo. So anche che dopo aver presso per più di 10 anni la pillola ci vuole un po’ di tempo finché il corpo si normalizza.

Mio marito ha avuto nel 1998 all’età di 22, un’OPERAZIONE DEL VARICOCELE sinistro che sembrava essere andata bene.

Abbiamo pensato per sicurezza di far controllare il suo sperma.
Il risultato che abbiamo ricevuto STAMATTINA ci ha lasciato scioccati e abbiamo potuto interpretare i valori solo tramite dei riferimenti trovati in internet. Fin’ora non l’abbiamo potuto consultare un medico e speriamo che voi potete dirci qualcosa prima di lunedì.

In internet abbiamo trovato che la motilità normale/minima dello sperma dovrebbe esser sul 80%.
Nel caso di mio marito però è solo del 25% e di questi SOLO la metà (10%) sono di progressiva veloce. Significa automaticamente che lui ha una cosiddetta ASTENOSPERMIA?

Inoltre ci preoccupa l’esame morfologico.
In internet abbiamo trovato informazioni che le forme nomali devono essere superiori o uguali a 50%!
Mio marito ha solo 20% di forme normali. Cosa significa: Varianti fisiologiche 20% ??
Sono altre 20% oppure significa che tutti i suoi spermatozoi “normali” sono di varianti fisiologiche?

È anche strano che ha più spermatozoi di forme abnormi (30%) e una grande percentuale di Cellule rotonde (30%).
Abbiamo provato a cercare in diversi forum cosa sono queste cellule rotonde, senza un risultato chiaro!

Sono presenti anche dei Leucociti in scarsa quantità e non mi sembra un buon segno.

Oltre al resto ha soltanto 19,2 Milioni di spermatozoi/ml invece del MINIMO indicato di 20 Milioni.

Ci sembra tutto negativo e spero di cuore che abbiamo interpretato male il referto oppure che la prova non sia valida. Sicuramente rifaremo al più presto l’esame.

Mio marito è uno che di solito non si ammala MAI. Purtroppo è un fumatore (5 sigarette/g).
Per il resto però vive in modo abbastanza sano e non posso/voglio immaginami che abbia un problema serio.

Saremmo molto grati per qualsiasi consiglio.
Vi ringrazio anticipatamente,

Saluti D.

LIQUIDO SEMINALE
Periodo di astinenza osservato: 3gg
Fluidificazione: Incompleta entro 60 minuti dall’emissione
Colore: Avorio
Aspetto: Omogeneo

Volume: 3.2 mL
Viscosità: Normale

pH: 8.0 cartina tomasole

Motilità dopo 60’ Totale 25%
Progressiva veloce 10%
Progressiva lenta 10%
In situ 5%

Motilità dopo 120’ Totale 25%
Progressiva veloce 10%
Progressiva lenta 10%
In situ 5%

Motilità dopo 180’ Totale 25%
Progressiva veloce 10%
Progressiva lenta 10%
In situ 5%

Esame morfologico:
Forme normali 20%
Varianti fisiologiche 20
Forme abnormi 30%
Cellule rotonde 30%
Leucociti Presenti in scarsa quantità
Eritrociti Assenti
Conteggio nemaspermi: 19,2 10ˆ6/mL

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,l'esame di Suo marito evidenzia delle alterazioni qualitative (motilità) degli spermatozoi,identificabili nella astenospermia.La morfologia,se correttamente analizzata,non dà particolari preoccupazioni,così come il numero di spermatozoi x ml..E' corretto che Suo marito ripeta l'esame presso un laboratorio specialistico che,però,andrebbe consigliato da un esperto andrologo,prima ,o dopo, una attenta visita ed una rigorosa diagnosi,sia strumentale (ecocolordoppler) che ormonale.Spiace rilevare che,in un Paziente operato di varicocele,sia totalmente mancata la fase di controllo post-operatorio periodico che avrebbe evitato di considerare questa "sorpresa"... Comunque,considerato il poco tempo che cercate un figlio,la strada migliore é quella di ottimizzare il potenziale di fertilità,non limitandosi adascoltare l'unica "campana" ginecologica...
Ci informi in merito alla visita.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Egregio Dottore,
la ringrazio per la pronta risposta e per la rassicurazione che non è tutto compromesso ma ci sono ancora minime speranze.
Siamo residenti in provincia di Como e comunque vicini a Milano.
Potrebbe gentilmente consigliarci un esperto andrologo nella zona che possa prendere in cura il nostro caso?

Inoltre abbiamo notato come negli ultimi mesi, durante i nostri rapporti, la quantità di sperma sia sensibilmente diminuita: fino a poco tempo fa eravamo costretti a portarci a letto un asciugamano per evitare di dormire sul bagnato. Può essere che la diminuzione della quantità dipenda dalla frequenza delle eiaculazioni o può essere che sia in atto una infezione?

Mi permetto infine una domanda tecnica:
per favorire il concepimento, è preferibile una penetrazione e una eiaculazione profonda (anche se mi fa male quando il pene arriva in fondo?) oppure è sufficiente all'interno della vagina?
dopo l'eiaculazione, dei miei orgasmi possono favorire il flusso dello sperma nell'utero?
la saliva è spermicida? usare la saliva come lubrificante per il pene è dannoso per gli spermatozoi?

grazie ancora per tutte le informazioni.
grazie per la gentile attenzione
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Signora,la frequenza dei rapporti non determina necessariamente una contrazione del getto eiaculatorio tale da costituire un problema per la fecondazione.La eventualità di una flogosi seminale va svelata dalla spermiocoltura.L'astinenza dai rapporti va consigliata unicamente in funzione dell'esecuzione dello spermiogramma.La profondità della penetrazione e della eiaculazione non ha alcuna importanza per la fecondazione (chiedere a quanti non sanno spiegare le gravidanze indesiderate da rapporti "superficiali"...),cosi' come l'intesità dell'orgasmo femminile e l'azione dell'amilasi salivare sugli spermatozoi...Confermo la necessità di consultare un esperto andrologo che potrà agevolmente
trovare anche nel nostro forum che presenta delle Eccellenze nella Sua zona (Milano e dintorni).Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Ringrazio ancora per la risposta puntuale ed esaustiva.
La terrò informata sugli sviluppi.
Buona giornata