Utente 630XXX
Gentile dott.re sono una mamma forse un po troppo preoccupata.Ho un viglio di 24 anni all'età di un anno ha riscontrato l'artrite reumatoide giovanile ,all'èta' di 6 anni abbiamo stoppato tutte le medicine visto che il bimbo rispondeva bene.Adesso da qualche tempo accusa qualche episodio di tachiccardia (circa 173 battiti al minuto avendo la pressione normale) senza motivo, cioè senza aver fatto nessuno sforzo ecc.......Mi devo preoccupare?. Si sta facendo vedere il problema che ha avuto da piccolo? oppure è legato a problemi cardiovascolari da preoccuparsi? visto che ha solo 24 anni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, visto il tipo di patologia di cui è affetto suo figlio e considerata queste improvvise accelerazioni cardiache, ritengo indispensabile che suo figlio effettui un check-up completo cardiologico consistente in visita cardiologica, ECG, ecocardiogramma, holter ECG e prelievo venoso per valutazione della funzionalità tiroidea. Sarà poi il collega cui vi affiderete a dare il responso su un eventuale di interesse cardiologico.
Saluti