Utente 981XXX
gentili medici,
io sono stato operato più di 3 mesi fa per una fimosi e sono stato circonciso totalmente (la pelle non sale più sul glande perchè è cucita sotto), ho molti svantaggi, come il fastidio quando dopo un bidè devo usare una tovaglia, o difficoltà a masturbarmi e sul frenulo non provo quel piacere che si dice si debba provare (è ritenuto il punto G maschile, ma da me è stato tolto...).

ecco ora vorrei esporre il pensiero: se la medicina ha fatto enormi progressi negli ultimi 20 anni come mai l' unico modo per curare una fimosi è la circoncisione? cioè si trapiantano cuori, si può ricostruire un volto sfregiato, si curano dei tumori al cervello e poi non si riesce a risolvere una fimosi senza ricorrere al taglio totale del prepuzio.
io credo che in questo settore la medicina sia rimasta al 1700, non è stato fatto nessun passo in avanti.

probabilmente nessuno di voi è circonciso, ma credetemi non è una cosa bella, io lo sto vivendo ed è veramente brutto...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Picinotti
24% attività
0% attualità
12% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Caro Utente gli ebrei e i mussulmani la eseguono dopo poco tempo dalla nascita per motivi igienici e riescono comunque a vivere la loro sessualità! Mi creda nella vita esistono problemi maggiorni, anche perchè la fimosi non guarisce con terapia medica! Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

la sua richiesta non è sbagliata...."possibile che per correggere una fimosi si debba praticare la asportazione globale del prepuzio?"
Si sono provate atre tecniche, plastiche a Z, incisioni... ma i risultati estetici, funzionali ed igienici non hanno consentito, finora, di trovare la soluzione al suo quesito.
nella mia trentennale esperienza e dopo migliaia di peni circoncisi ho visto pochi casi di pazienti "disturbati" significativamente da tale atto chirurgico se motivato ed effettuato bene
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 981XXX

Iscritto dal 2009
ma esiste un modo (magari un chirurgo plastico affermato anche all'estero) per chi ha un pene circonciso averlo normale?

io non riesco a credere che per risolvere una fimosi si debba ricorrere solo alla circoncisione, mio fratello ha anche lui il problema della fimosi ma ancora non ha deciso di operarsi, lui ha qualche possibilità di avere un'operazione diversa?