Utente 217XXX
Buonasera,avrei bisogno di un Vs gentile parere.
Nel pomeriggio al lavoro non sono stata bene.Lavoro in un negozio.Dopo 5 ore che ero dentro con aria condizionata sono uscita per fumare.Al momento che mi sono seduta fuori,ho avvertito una sudoraz ghiaccia e una sensazione di sbandamento.Ho preso un caffe con zucchero e un pezzettino di cioccolata.Mi è rimasta sempre la sensazione di sbandamento e una forte fiacca nelle gambe.
All uscita dal lavoro,alle 19 circa,sono andata a misurarmi la pressione.Da una prima misuraz (dopo 5 minuti di riposo)è risultato 124 (max) e 114 min,con 96 pulsazioni.Allarmata la farmacista mi ha fatto rimanere ferma per altri 15 min e mi ha ripreso la pressione.Questa volta era 138 su 98 con 85 pulsaz.Premetto che nn avevo pranzato e che avevo fatto solo colazione con una brioche e caffe.Puo essere stato un calo di zuccheri o di pressione??è normale che dopo un calo poi la pressione sia alta come l ho avuta io??( a distanza di 2 ore circa dalll episodio??)dopo aver cenato la situaz è migliorata.permane una lieve sensazione di fiacca nelle gambe e brividi!!Che ne pensate??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la sintomatologia subdola ed atipica da lei riferita, non inquadrabile in un preciso quadro clinico e probabilmente occasionale, risulta comunque da approfondire con una valutazione pressoria giornaliera, lontano dai pasti per almeno una settimana e comunicando poi i risultati al curante. Se la sintomatologia dovesse permanere, effettui anche delle analisi di sangue per una valutazione dei parametri emocromocitometrici e glicometabolici.
Saluti