Utente 113XXX
Salve, venerdì intorno alle 15 e 30 farò una risonanza magnetica cranica (ho dei forti mal di testa frequenti e a volte ingiustificati, me l'ha consigliata il medico che cura le mie cefalee), solo che la effettueranno sotto anestesia totale. Suppongo sarà leggera e di breve durata...riuscirò a star bene sin dalla sera stessa? O porterò degli strascichi per ore/giorni?
Grazie mille in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pier Luigi Serra
20% attività
0% attualità
8% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
buongiorno. La RMN è un esame radiologico per l'esecuzione del quale è necessaria l'assoluta immobilità del pz per circa mezz'ora in un ambiente rumoroso.
Mentre il bimbo viene normalmente addormentato e sottoposto ad AG il paziente adulto l'effettua da sveglio.
Solamente in caso di claustrofobia, di patologia psichiatrica o di altre situazioni in cui il pz non riesca a tollerare l'ambiente chiuso o a rimanere fermo si può decidere di eseguire un'anestesia generale o una sedazione.
Nel suo caso penso possa essere eseguita tranquillamente da sveglia.
Pier Luigi Serra


[#2] dopo  
Utente 113XXX

Iscritto dal 2009
io sono claustrofobica, appunto per questo, se fa caso, ho scritto che sarò sottoposta ad anestesia totale.
può rispondere cortesemente alla mia domanda?
La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Pier Luigi Serra
20% attività
0% attualità
8% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2008
mi scusi allora, non avevo capito della claustrofobia.
L'anestesia generale è certamente una scelta fattibile per lei (non avendo presumo gravi patologie cardiorespiratorie)e gravata da modestissimi rischi.
Sarà leggera (deve rimanere solo ferma non essere operata) e sarà smaltita nel giro di qualche ora.
Spesso si fà in regime di day hospital con dimissione dopo qualche ora dalla fine delle'anestesia.
spero di essere stato esauriente.
serra