Utente 109XXX
Buongiorno,
credo che il mio compagno, 32 enne, abbia un piccolo problema.
E' già la terza volta che, dopo aver avuto un rapporto sessuale, riscontra un bruciore al suo genitale.
Dopo poco scompare, però non è sicuramente una cosa "normale".
A dire la verità per un istante ho pensato che potesse essere un mio problema, ma non ho riscontrato alcuna anomalia ne tanto meno del bruciore.
Che cosa può essere?
Sono cose che possono capitare e poi passano da sole?sono un pò disorientata..

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettrice,
detto così potrebbe essere un po' di tutto, anche un semplice tagliettino su prepuzio o frenulo.
Non sarebbe male considerare una valutazione andrologica.
[#2] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
sembrerebbe qualche cosa di infiammatorio. Consiglio a lei un ginecologo se non lo ha già fatto, ed al fidanzato un collega, per intanto protegga i rapporti.