Utente 116XXX
Salve! ho 43 anni,sono stato operato al gomito sx per una epitrocleite.Il mio ortopedico mi ha confermato che l'intervento è riuscito in quanto mi ha liberato anche il nervo.Ad oggi sono trascorsi 30 giorni però noto che ho ancora dei problemi,qualsiasi cosa che eserciti l'epitrocleite avverto dolore nella zona stessa.Ho iniziato una serie di riabilitazioni e fisioterapie,cioè tens,laserterapia,è tecarterapia,sono alla quinta seduta però ancora non vedo miglioramenti.Faccio alcuni esempi:se allungo il braccio e provo a allargare le dita avverto dolore,se faccio una semplice pressione con le dita sopra a un tavolo avverto dolore,se provo a tastare la zona dell'epitroclea facendoci una leggera pressione su di essa avverto dolore,premetto che nella zona interessata si è creata una borsite.Noto che se lascio il braccio chiuso cioè piegato anche per soli 10 minuti,quando provo ad allungarlo avverto dolore come se qualcosa tirasse.La mia domanda è questa:cosa devo fare? è normale tutto questo?premetto che l'ortopedico mi ha assicurato che nel giro di un mese più o meno guarivo!!li vedrò i risultati?grazie anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
A trenta giorni dell'intervento potrebbe essere ancora una normale evoluzione.
Le consiglio di attendere ancora...
Tanti auguri
[#2] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Dottore la ringrazio per la tempestiva risposta,le volevo chiedere un'altra cosa se mi è concesso:ma il braccio lo posso caricare? es.. ulzare uno zaino, una busta con la spesa,ecc.ecc.ho notato che se alzo qualsiasi cosa con il braccio è il palmo della mia mano è rivolto verso dietro cioè alle mie spalle è ok!ma se invece provo ad alzare un qualsiasi cosa però giro il braccio è il palmo della mano è rivolto in avanti avverto dolore!un altro esempio:se provo ad alzare un cocomero afferrandolo col le due mani e lo alzo avverto dolore;stamani ho notato che facevo fatica a lavarmi il viso perchè al momento che il braccio si chiudeva del tutto avvertivo dolore,spero che con questi piccoli esempi sono riuscito a farle capire il problema.Secondo lei quanto tempo dovrò aspettare ancora?la ringrazio di nuovo....cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Almeno un mese... le consiglio comunque di non sollecitare il gomito sollevando pesi.

Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Salve!ho appena appreso la sua risposta e la ringrazio,un'altra cosa siccome io ho una epitrocleite bilaterale cosa ne pensa se all'altro braccio provo a fare delle tecarterapie?per evitare l'intervento!pensa che ci siano speranze?è vero che se una epitrocleite si è cicatrizzata non cè più nulla da fare? se non l'intervento!sa ne ho provate di tutte ma nulla da fare,al momento del sollecito si infiamma di nuovo.
Cordiali saluti...
[#5] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
la invito a leggere un mininforma scritto per l'epicondilite, ma valido anche per l'epitrocleite.

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=37639

Cordialmente
[#6] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
Dottore la ringrazio per le risposte che mi ha fornito augurandole un buon lavoro,e ringrazio anche a MEDICI ITALIA per avermi dato l'opportunità di accedere a questo forum! grazie...




CORDIALMENTE
[#7] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
salve !stò effettuando fisioterapie( laserterapia+ tecar)però noto che la borsite che si è creata al gomito operato fà fatica ad andare via,sono alla 15° seduta però ancora niente,non c'è un altro metodo? è normale tutto questo? grazie anticipatemente


cordialmente
[#8] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Le borsiti, se borsite si tratta, possono esser aspirati. In genere questo basta a farle scomparire. In alcuni casi tendono a recidivare, per cui devono essere operate.
[#9] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009
ma guardi io mi auguro che mi sbagli dicendo borsite!più che altro si tratti di un rigonfiamento dovuto all'operazione,è che l'ortopedico mi diceva che se non va via l'infiammo non potrò dire che sono guarito,però io da profano mi chiedo:come mai dopo tutte queste fisioterapie ancora non va via? grazie
[#10] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Mi mette in notevole difficoltà.
Se vi è un processo infiammatorio sulla cicatrice con il tempo dovrebbe regredire.
Se non regredisce occorre valutarne attentamente la causa.
Sarebbe opportuno eseguire degli esami ematochimi per valutare, per esempio, se vi è un'infezione.
Sarà comunque il suo medico a stabilirlo
[#11] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009

Salve!
Se si ricorda le accennai tempo fa, che avevo il problema "epitrocleo" anche all'altro braccio! Dunque,da poco operato al braccio dx, per liberazione nervo ed intervento epitrocleo,la mia domanda è la seguente: noto che nella zona sotto l'epitrocleo, (avambraccio inferiore), non ho più la sensibilità ed inoltre nella stessa zona avverto un forte bruciore della pelle. Come mai succede tutto ciò? Riacquisterò la mia sensibilità?.. Attendo ritorno, grazie!
Cordiali saluti
[#12] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Probabilmente è un problema di cicatrice... ma deve porre queste domande a chi ha effettuato l'intervento, non per non volerle rispondere, ma perchè non so che tipo di intervento e che accesso chirurgico il collega ha eseguito.
Cordialmente
[#13] dopo  
Utente 116XXX

Iscritto dal 2009

be! in effetti lei non ha tutti i torti,anzi!!il problema è che quando ho riferito al mio ortopedico l'accaduto, mi è sembrato come meravigliato!va bè! non importa vorrà dire che mi dovrò armare di tanta pazienza e aspettare che con il tempo migliorerà.
La saluto, e la ringrazio..