Utente 117XXX
Salve sono un 25enne,ritengo di essere di buona forma fisica unico difetto fumatore ca. 20 sig al dì ma non tutti i giorni.
Ieri ho accusato delle fitte alla zona scroto/inguine, il dolore somigliava molto se non identico a quello di quando si
riceve una botta ai testicoli.Oggi di nuovo...le fitte durano pochi secondi ma il dolore come immaginerete è abbastanza
forte..stasera dopo la doccia ho controllato la zona e ho notato una cosa molto somigliante ad una vena ingrossata.
Sono quasi certo sia il cosidetto VARICOCELE dato che mi era stato diagnosticato all'età di circa 12/15 anni alle visite
medicosportive.
Mi era stato detto che la soluzione era un'operazione ma che c'era tempo.
Poi ho smesso le attivià sportive e quindi non ho più fatto visite mediche che riguardassero quella zona del corpo e
non accusando mai dolori il problema era caduto nel dimenticatoio.
Ho gia fissato ora appuntamenti per le visite necessarie e sono più che disponibile per l'operazione.
Svolto attività sessuale ca. tutti i giorni e a volte con più orgasmi per giorno.
Sono fidanzato da 9 anni e la mia priorità è quella di non rimanere sterile e/o di non perdere capacità fertile.
La mia domanda è: ammetto la mia non curanza del problema ma ora che ho accusato i dolori è ormai troppo tardi?o sono
ancora in tempo?se sono ancora in tempo devo cercare di affrettare l'operazione o la sterilià o perdita di capacità
fertile sopraggiunge nell'arco di tempi lunghi?
Ringrazio fin da ora per qualsiasi delucidazione/informazione possiate darmi.
Mi scuso per l'eventuale linguaggio medico scorretto/errato.
Controllerò tutti i giorni le risposte quindi se necessitate di altre informazioni sarò più che lieto nel fornirvele.
Cordiali saluti e ancora grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente, non tutti varicoceli vanno operati ma solo quando influiscono sulla fertilità ed in oltre il dolore potrebbe invece essere dovuto ad un infiammazione del testicolo, la cosa migliore è sottoporsi ad una visita andrologica con spermiogramma
[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio molto per la risposta...vorrei chiederle cortesemente un'altra cosa...ammesso che sia varicocele, ammesso che influisca sulla fertilità e ammesso che mi opero poi ritorno fertile al 100% o con l'operazione si elimina il problema varicocele ma l'infertilità parziale/totale rimarrà?In ogni caso la ringrazio ho gia prenotato le visite è solo che questa possibile infertilità ammetto che mi preoccupa molto e non sn riuscito ad aspettare le visite per sapere qualcosa di più...attendo risposta,ancora grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
se la causa dell' eventuale ipofertilità è il varicocele e si opera, alla sua età non ci dovrebbero essere conseguenze
[#4] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio enormemente...non sa quanta tranquillità mi infuso con questa risposta...appenaci saranno novità scriverò qui gli sviluppi...intanto ancora grazie mille!!