Utente 120XXX
SALVE,SONO UN RAGAZZO DI 21 ANNI. IN PASSATO HO MANIFESTATO ASSIEME ALLA MIA PARTNER FENOMENI DI CANDIDOSI (NON GRAVI), SEMPRE CURATI CON CANESTEN CREMA E SAPONE SPECIFICO (PH4). UN ANNO FA HO CAMBIATO COMPAGNA, CON CUI HO SEMPRE AVUTO SOLO RAPPORTI PROTETTI, FINO A DUE SETTIMANE FA QUANDO DOPO AVER INIZIATO LA PILLOLA ABBIAMO INIZIATO RAPPORTI NON PROTETTI E COMPLETI.

DOPO CIRCA 4 GIORNI HO INIZIATO A MANIFESTARE SINTOMI LIEVEMENTE DIVERSI DAL SOLITO, CON PUNTINI ROSSI DIFFUSI SU TUTTO IL GLANDE, NON DOLOROSI MA EVIDENTI. SUBITO HO INIZIATO LAVAGGI FREQUENTI CON IL BAGNOSCHIUMA SPECIFICO E APPLICAZIONI DI CANESTEN, INOLTRE ABBIAMO SUBITO INIZIATO AD USARE IL PROFILATTICO.

DOPO DUE GIORNI I PUNTINI ROSSI SONO SCOMPARSI, MA COME DI CONSUETO HO CONTINUATO LA TERAPIA. AD UNA SETTIMANA DALL'INIZIO DEL TRATTAMENTO DI MATTINA PRESTO HO RISCONTRATO UNA EVIDENTE SECCHEZZA DEL PREPUZIO CON LIEVE ARROSSAMENTO, ED IN PARTICOLARE QUATTRO MACCHIETTE ROSSE INDOLORI NON CONSISTENTI AL TATTO SULLA PELLE DELL'ASTA DEL PENE.

HO RIDOTTO L'USO DI CREMA E DEL SAPONE PH4, E VIA VIA LA SECCHEZZA STA SCOMPARENDO. RIMANGONO QUESTE LIEVI MACCHIETTE ROSSE, CHE SEMBRANO MIGLIORARE, E SALTUARIAMENTE LIEVE PRURITO.

POSSO STARE TRANQUILLO, PROGRESSIVAMENTE INTERROMPERE LA TERAPIA E RITORNARE AD UNA NORMALE ATTIVITA' SESSUALE?

E' IL RIPRESENTARSI DELLA SOLITA INFEZIONE O DEVO CONSIDERARE NUOVE PATOLOGIE (PIU GRAVI?)

ESSENDO NEGLI STATI UNITI E NON AVENDO UNA ASSICURAZIONE CHE COPRA ANCHE LE MST LA VOSTRA RISPOSTA SARA' MOLTO IMPORTANTE.

GRAZIE PER L'ATTENZIONE E CORDIALI SALUTI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l pillola anticoncezionale può favorire una balanopostite ma ho la sensazione che il problema sia più vasto e,necessariamente,non può prescindere da un'analisi che comprenda anche la partner.Mi rendo conto del disagio ma,da questa postazione mediatica,non mi sento di poter andare oltre.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

una patologia dermatologica senza poter vedere il paziente è molto difficile da diagnosticare e trattare.
Le manifestazioni da lei descritte non fanno pensare ad una candidosi. Igiene, e poche solleticazioni locali
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
grazie per la pronta risposta!

la mia unica paura è che questi fossero sintomi di qualche patologia più grave.

da ormai due giorni mi limito ad igiene accurato ed uso del preservativo, non ho alcun fastidio e la secchezza del prepuzio è pressochè scomparsa.

rimangono solo queste tre piccole zone circolari rosse, una accanto all'altra, lungo l'asta del pene. posso considerarle semplici lesioni da sollecitazione?

come sapete navigando in internet ci si spaventa sempre. aggiungo che la mia ultima visita andrologica risale a poco più di 15 giorni fa.