Utente 120XXX
Salve a tutti ho questo problema,sono un ragazzo di 30 anni,sulla parte dx del pene subito sotto il glande ho 3 vene ingrossate ovvero molto visibili rispetto alle altre, leggendo su questo forum si parla di flebite come posso curarle?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,una flebile subglandulare presupporrebbe una forte e resistente dolenzia sia a riposo che in erezione. Non credo che sia il Suo caso.Si faccia visitare da uno specialista "vero" e non virtuale.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

le vene che emergono dal glande sono abbastanza evidenti in certi maschi e meno evidenti in altri.
Non si tratta di patologia ma di conformazione normale.
Se vuole stare più tranquillo ne parli con il suo medico e gli faccia vedere il suo pene oppure vada da uno specialista ( anche all'ambulatorio di Urologia di Teramo)
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per le vostre risposte sono stato visitato dal mio medico che mi ha prescritto venoplant gel l'ho messa per circa 10 giorni,poi di testa mia mi son fatto visitare da un andrologo presso uno studio privato dicendomi che non c'era nulla da fare e che le pomate non servivano a nulla,che se avevo problemi del tipo che mi sanguinassero si dovevo bruciare con il laser ma rimaneva la cicatrice,non metto in dubbio la professionalità del dottore che mi ha visitato,ma secondo voi potrebbe è così? posso dirvi che sono esiti di eccessivo "strapazzo" dell'organo,ora mi chiedo se è un problema grave che mi può comportare qualche problema futuro? e se fosse risolvibile con qualche altra pomata più efficace.Saluti
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...continui a "strapazzarlo" con la Sua partner,evitando che siano altri ad esercitare la propria fantasia sul Suo pene...Cordialità.
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

Sono 35 anni che lavoro sui peni dei pazienti ma non conosco trattamenti chirurgici per il trattamento di vene prepuziali particolarmente visibili!
cari saluti

[#6] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Salve,quindi non ci sono cure per questo problema?oppure forse non essendo un medico non mi sono spiegato bene,Caro Dottor Pozza sono disponibile ad inviarle una foto del mio problema non privato così può constatare il mio problema salvo sua disponibilità?a pene non eretto si vedono benissimo sono dilatate hanno un colore scuro quindi si notano benissimo.Saluti