Utente 120XXX
Salve pochi giorni fa mi sono sottoposto a visita andrologica dove mi è stata diagnosticata una leggerissima fimosi, infatti riesco a scoprire il glande anche in erezione, ma manualmente anche se la pelle non scorre liberamente cioè si ferma sotto il glande e devo spingerlo con le mani per farlo ritornare su. La cosa che mi preoccupa è una forte ipersensibilità del glande, che mi provoca non pochi disagi. Da premettere che io sono vergine, ho sempre avuto timore di fare sesso per questa forte ipersensibilità. Vorrei sapere se mi consgiliate una circoncisione o se esiste qualche altro rimedio per risolvere l'ipersensibilità senza ricorrere alla chirurgia.
Ringrazio e saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

generalmente alla sua età la presenza di una "ipersensibilità", soprattutto post-chirurgica, si attenua in modo fisiologico nel tempo; ne riparli con il suo chirurgo andrologo.

Sul tema "fimosi" poi, se desidera avere ulteriori informazioni può trovarle nell'approfondimento del collega Maio:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220.

Infine, se desidera altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani maschi, le consiglio di consultare anche l’articolo sempre pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=35780.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
Salve la ringrazio per la risposta
Non ho dedotto dalla sua risposta se mi consiglia la circoncisione come risoluzione definitiva del problema o se esiste qualche alternativa. Gli andrologi che mi hanno visitato uno mi ha sconsigliato la circoncisione perchè la fimosi è molto leggera, mentre un altro specialista mi ha consigliato la circoncisione per risolvere definitivamente anche il problema dell'ipersensibilità...un atroce dubbio mi assale...cosa mi consiglia?
grazie ancora...saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

purtroppo in questi casi la risposta è difficile da dare, senza un controllo clinico diretto.

Sono generalmente quadri clinici così particolari che, anche in funzione dell'esperienza che ciascun urologo ha maturato nella sua carriera, le indicazione, come del resto ha già sperimentato lei stesso, variano da medico e medico.

Il mio consiglio, se ha la sensazione di non aver ricevuto una buona informazione complessiva, è quello di sentire un terzo parere specialistico prima di affrontare il trattamento chirurgico propostole.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
E' opportuno che lei si faccia visitare direttamente da uno specialista urologo nella sua zona. Potrà così dirimere tutti i dubbi e porgli tutte le domande specifiche sul caso.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ci tenga comunque aggiornati sui suoi futuri passi per capire e risolvere la sua attuale situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com