Utente 904XXX
salve,le scrivo per conto di mio padre 63 anni ;non ha mai avuto problemi particolari ,diverticoli curati con normix e prende omnic per problemini alla prostata ,facendo un esame cardiologico sotto sforzo il cardiologo ha notato delle piccole anomalie nel battito e ha consigliato di saltare la scintigrafia e di fare direttamente la coronografia (più precisa).Mio padre non fa sport da anni e anni,potrebbe la prova da sforzo aver influito sul tracciato?Tengo a precisare che non ha mai avvertito dolori al petto neanche durante la prova ,potrebbero inpiantarli uno stent?che aspettative di vita ci sono in questo caso?Ci hanno consigliato VILLA ANTEA a BARI lei sa se è una buona struttura?Si ricovera domani c'è da stare tranquilli come ha detto il nostro cardiologo?la ringrazio e la saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, in assenza di una precisa diagnosi di ischemia (da lei non indicata) ed in base ad una non specifica alterazione aritmica durante il test da sforzo, non sussistono elementi utili a darle una maggiore sicurezza sulla effettiva necessità della coronarografia.
Saluti