Utente 121XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 23 anni, nel 2006 sono stato operato di varicocele al testicolo sinistro, ultimamente riscontravo un dolore al testicolo destro e il medico mi ha fatto effettuare uno spermiogramma una settimana fa. Volevo un consulto medico,in quanto mi hanno riscontrato una leocospermia e una spiccata astenozoospermia.

ESAME MACROSCOPICO:

ASPETTO: opalescente avorio
VOLUME: 3,5 ml
PH: 8
CONSISTENZA: aumentata
FLUIDIFICAZIONE: incompleta
N.SPERMATOZOI: 82.000.000/ml

ESAME MICROSCOPICO:
cellule spermigenetiche: presenti+++
leucociti: 10-15 p.c.m.
emazie: 3-5 p.c.m.
aggregati: numerosi
flora batterica: non significativa

MOBILITA'
viviamente mobili: 20%
mobili in situ: 20%
immobili: 60%
qualità del moto: discreta

MORFOLOGIA
forme normali: 56%
anomalie della testa: 18%
anomalie del collo: 12%
anomalie della coda: 10%
forme immature: 4%

SPERMIOCULTURA: NEGATIVA LA RICERCA DI FLORA PATOGENA

ESAME ORMONALE:

FSH: 3,05
LH: 5,10
TESTOSTERONE: 4,14

L'andrologo mi ha consigliato di andare da un endocrinologo e farmi dare una cura, secondo voi è efficace?porta dei risultati o miglioramenti?potrò avere dei figli o dovrò ricorrere alla fecondazione assistita, ci saranno problemi?queste purtroppo sono le risposte del mio medico...se potete farmi sapere al più presto, sono parecchio preoccupato..

Grazie cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,mi sembra molto strano che il Suo andrologo rimetta il piano terapeutico nelle mani di un endocrinologo...Non precipiti la Sua situazione e si rivolga ad un andrologo dedicato con esperienza nel campo della fisiopatologia della riproduzione.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 121XXX

Iscritto dal 2009
va bene grazie,

ma il suo parere quale sarebbe???come lo vede il mio spermiogramma???

Grazie
saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

il suo esame sembra presentare una riduzione della normale motilità dei suoi spermatozoi e forse un aumento dei leucociti che però il laboratorio da lei utilizzato non esprime come numero per ml.

Detto questo poi e, visto l'esame del liquido seminale che ci invia con alcuni parametri un po’ "irrealistici", come ad esempio la morfologia degli spermatozoi normale all'56%, purtroppo la prima cosa che possiamo indicare è quella di ripetere l'esame possibilmente presso una struttura dedicata ed aggiornata che segua le indicazioni date dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Con un esame più attendibile e fatto seguendo dei criteri internazionali accettati e più precisi potremmo poi ridiscutere il suo problema “infertilità”.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemedra.com