Utente 226XXX
Gent.mi Medici,
in seguito ad una orticaria che ha colpito mio figlio di 21 anni circa 8 mesi fa e curata come un'orticaria casuale con antistaminici che non sortivano nessu effetto anzi nel tempo la sintomatologia è aumentata portando il ragazzo ad evitare di uscire, di far sforzi, di fare ogni tipo di attivita' in quanto si riempie di ponfi fino al viso, ha deciso di fare una visita presso il centro di immunologia in un ospedale di Roma, qui il medico ha diagnosticato un'orticaria colinergica per la quale sembra non esista nessuna cura che possa metter fine al disturbo l'unica cosa da fare è aumentare la dose di antistaminico prendendone 2 o 3 al giorno, e sperare che il disturbo sparisca cosi come venuto. Ora non mettendo in discussione la diagnosi del vostro collega vorrei cortesemente sapere da voi se veramente la procedura per questo tipo di orticaria della quale sembra soffrire parecchia gente, non ci sia una cura decisiva anche perchè vorrei poter vedere mio figlio che esca tranquillamente di casa senza vivere questo disturbo come invalidante.
Ringraziandovi anticipatamente vi porgo i miei,
cordiali saluti
Stefania Roma

PS: la diagnosi è stata fatta vedendo soltanto l'eritema e non state prescritte analisi

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
3962

Cancellato nel 2010
Cara amica, se possibile ci invii i referti degli esami clinici eseguiti per formulare la diagnosi... così da capirne il razionale.
A presto.
[#2] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2006
Gent.mo Dott. Cavallino,
la ringrazio per la sua cortese e sollecita risposta,
purtroppo non ho referti da potervi far pervenire in quanto non sono stati richiesti esami clinici, ma la diagnosi è stata fatta soltanto in base all'eritema che mio figlio aveva in corso di visita e dalla descrizione della sintomatologia. Mi sapreste cortesemente idicare che tipo di esami ematologici potrei far fare a mio figlio?
Grazie ed ancora cordiali saluti
Stefania (Roma)
[#3] dopo  
3962

Cancellato nel 2010
Ci faccia intanto pervenire un emocromo con formula leucocitaria.
A presto.
[#4] dopo  
Utente 226XXX

Iscritto dal 2006
Gen.mo Dott. Cavallino,
La ringrazio per il consiglio sara' mia premura comunicarle al piu' presto i risultati degli esami da lei consigliatomi.
La saluto cordialmente,
Stefania (Roma)
[#5] dopo  
3962

Cancellato nel 2010
Molto bene, mi aggiorni... A presto.