Utente 122XXX
Salve, volevo avere un parere medico-chirurgico riguardante un intervento di ginecomastia mista già effettuato da due settimane... Ho una lieve asimmetria alla mammella sx, nel senso che è lievemente più gonfia dell'altra, che prima non avevo; mentre ho notato anche, che in quella dx, proprio attaccato al capezzolo, esternamente, ho un nodulo sottocutaneo abbastanza duro e non tanto dolente che sembra quasi un coagulo di sangue... Il chirurgo che mi ha seguito mi vuole vedere Giovedì, quindi ancora non sò nulla di preciso a riguardo, ma in tutti i casi è meglio avere più pareri, anche perchè essendo ignorante in materia quanto basta, voglio stare bene con me stesso perchè sono una persona tanto ansiosa e penso proprio che questo non giovi alla mia guarigione...
P.S. Sono un fumatore di sigarette
"Grazie"
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

basandosi sulle informazioni fornite e senza poter vedere "il nodulo sottocutaneo" è difficile avere un'idea precisa di cosa possa trattarsi.

Tenga presente che che a ridosso dell'intervento, e in assenza di sintomi quali febbre e dolore, la cosa più verosimile è che si possa trattare di un piccolo reliquato della procedura chirurgica.

Veda pertanto di non preoccuparsi e si rechi fiducioso alla visita di controllo.

La saluto cordialmente.