Utente 118XXX
salve sono un ragazzo di 19 anni volevo esporvi il mio problema
Mi è capitato che durante la masturbazione il pene diventi flaccido all'improvviso. Mi è successo 1 volta a dicembre sono entrato nel panico e ho notato che durante i periodi di rilassamente il pene mi diventava molto flacciddo. Poi l'altro ieri ho riprovato e mi è risuccesa la stessa cosa. Premetto che cmq adesso forse perche sono inpanicato non riesco ad avere erezioni, però quando sto con la mia ragazza le ho. Con la mia ragazza comunque non ho rapporti ci sto da circa 2 mesi e vorrei essere pronto il giorno che succederà

Io credo sia un problema psicologico perchè mi è successo da un giorno all'altro non è stata una cosa graduale ma non capisco il perchè, potevo capire che se mi succedeva che ne so durante il rapporto ma stando da solo proprio non riesco a comprendere

vi ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 11807,

gli episodi riferiti potrebbero far pensare alla esistenza di problematiche emozionali, psicologiche, anche in relazione alla attesa dell'evento sessuale.
carchi di non pensarci molto e di non fare "le prove" masturbandosi.Il giorno in cui le capiterà l'opportunità di avere un rapporto cerchi di essere spontaneo, di non caricarsi di troppe ansie.
Eventualmente il problema persistesse allora si faccia vedere da uno specialista
cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
concordo in pieno con il collega Pozza, crddo si tratti solo di un problema psicologico
non si ostini a fare prove con la masturbazione ma si approcci ad un rapporto nella maniera più serena e tranquilla possibile
[#3] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2006
spero bene adesso cercherò di essere più sereno
[#4] dopo  
Dr. Daniel Bulla
48% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2003
gentile Utente,
è molto frequente alla sua età, contrariamente a quanto si crede, avere problemi legati all'erezione, soprattutto quando si è alle prime esperienza con la ragazza.
I Colleghi, che a quanto sembra escludono la componente medica, confermano che il suo sembra essere un caso di sporadiche mancate erezioni di natura psicogena.

Pertanto: niente VERIFICHE! Ma pensi a divertirsi con la sua fidanzata.

Cordialmente

Daniel Bulla
dbulla@libero.it
[#5] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
concordo in pieno con quanto riferito nella sua risposta dal Collega BULLA, specialmente quando sostiene la necessità, comunque, di un controllo clinico specialistico andrologico, proprio per escludere qualsiasi componente organica che, noi del Forum, possiamo supporre ma non dimostrare.
Auguri affettuosi per tutto e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#6] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2006
volevo chiedervi 1 curiosità. A me capita circa 5 - 6 volte l'anno che quando vado di corpo mi prendono delle fitte dicciamo nella zona sotto i testicoli.
E' normale tutto ciò?
[#7] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
una sintomatologia che ha come sola prerogativa quella di presentarsi 5 o 6 volte all'anno non può essere giudicata se non nel momento che si presenta. Quindi 5 o 6 volte all'anno vada dal Suo Medico di base.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#8] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2006
ho provato ad avere diciamo raporti orali con la mia ragazza ma vengo subito dopo qualche secondo. Visto che ho da circa un annetto una dermatite la glande che mi porta una eccessiva sensibilità, può essere attribuita alla dermatite questa mia velocità nel venire?
[#9] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
si possibilissimo. Consulti uno Specialista Dermatologo.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#10] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2006
meno male spero sia proprio quello il problema in settimana andrò a farmi visitare grazie
[#11] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
CARO LETTORE 11807,

probabilmente, nelle sue prime esperienze sessuali, lei si trova ad affrontare importanti fattori emotivi ed ansiosi che le potrebbero "bloccare" l'erezione e non far gestire bene l'eiaculazione.
Non credo che una lesione dermatologica del glande possa determinare eiaculazione precoce.
Comunque vada a parlare con uno specialista andrologo.
A Bologna, al Malpighi, esiste una struttura andrologica, pubblica, molto valida.
cari saluti
[#12] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
credo che molte dermatiti e molte dermatosi del glande e del prepuzio possano essere alla base di modificazioni in senso ipoestesico (diminuzione della sensibilità), iperestesico (accentuazione della sensibilità) e parestesico (modificazione della sensibilità) del glande e del prepuzio. Tutte queste condizioni possono comportare disturbi della eiaculazione ed anche dell'erezione vera e propria. Prima di un utilissimo controllo andrologico Le confermo il mio parere circa l'estremna utilità di una visita Dermatologica per una completa diagnosi e terapia dei Suoi disturbi cutaneo-mucosi.
Affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#13] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2006
Adesso riandrò dal dermatologo spero vivamente che sia solamente questione di dermatite perchè altrimenti se fosse un problema andrologioco o peggio psicologico sarebbe molto + difficile curarmi
[#14] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
attendiamo Sue notizie.
Affettuosi auguri per tutto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#15] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2006
mi capita diciamo 2 - 3 volte alla settimana di avere eiaculazione la notte mentre dormo

e nonostante sia andato dal dermatologo il problema non migliora
cosa devo fare?
[#16] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2006
in caso in cui soffrissi di eiaculazione precoce cosa dovrei fare? esistono farmaci? esistono psicologhi non sò ditemi voi
[#17] dopo  
Utente 118XXX

Iscritto dal 2006
visto che penso che molto probabbilmente abbia qualche problema poichè cn la mia ragazza appena mi tocca con le mani il pene dopo 1 minuto o meno mi viene da eiaculare, cosa posso fare? Sono curabile? O devo iniziare a 19 anni a prendere pasticche o roba simile?