Utente 124XXX
Quattro o cinque anni fa, durante una eiaculazione, in una serata seguita a una partita di calcetto piuttosto impegnativa fisicamente, ho avvertito una fitta dal testicolo sinistro fino al petto, al cuore praticamente. Per svariati giorni ho applicato impacchi caldi al testicolo e dopo circa 3 settimane il dolore era quasi svanito, quasi perchè in realtà mi accompagna sempre da quella sera. Ho pensato fosse varicocele ma i test hanno dato esito negativo. Inoltre da quel giorno una vena nella parte addominale sinistra si è molto indurita, l'ho massaggiata parecchio ma è sempre rimasta così.

Da qualche tempo a questa parte (sarà il caldo) la mattina mi sveglio veramente stanco, sento l'addome gonfio e contratto, il dolore al petto e al testicolo si fa sentire più del solito ma poi nel pomeriggio e la sera si può dire che sto quasi bene.

Che può essere? Non mi aspetto una diagnosi completa ovviamente, ma vorrei sapere se qualche medico tra di voi ha mai trattato un caso di questo tipo.

Grazie mille per l'aiuto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste un collegamento tra la sintomatologia riferita al testicolo,tralaltro non acuta e ricorrente,e quella cardiaca.Vi sarebbe stata qualora fosse stata successiva ad un evento traumatico al testicolo (pallonata)
...il che non e' avvenuto.Ha fatto controlli cardiologici?Buone vacanze.
[#2] dopo  
Utente 124XXX

Iscritto dal 2009
Però i sintomi si sono manifestati simultaneamente, dopo lo stesso evento di quella sera che dicevo. Non ho preso pallonate ma dopo l'eiaculazione il dolore si estendeva dal testicolo fino al petto, per quella vena che poi si è molto indurita. Quindi secondo me sono collegati. Come mai lei è del parere opposto?

Non ho fatto controlli se non quello per il varicocele. Ho intenzione però di recarmi sia da un andrologo che un cardiologo a fare i controlli necessari il più presto possibile perchè voglio tornare completamente sano. Grazie per la risposta e buone vacanze anche a lei.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ci aggiorni dopo le visite.Cordialita'.