Utente 965XXX
salve dottori circa 14 giorni fa in preda all'ansia da prova costume, ho deciso di recarmi da un'estetista per eliminare quei fastidiosi peli antiestetici sulla schiena (ne avevo molti). Ovviamente mi hanno effettuato un'epilazione con ceretta a caldo. Del dolore non ne parliamo. I giorni seguenti al trattamento sono stati un idillo dal momento che all'inizio sentivo un calore diffuso con arrossamenti localizzati sui punti in cui è stata eseguita la ceretta, e nei giorni seguenti sono iniziate a formarsi delle colonie di "brufoletti", specie pustole. In sostanza mi è venuta un'irritazione, denominata follicolite, a detta di molti. Ho applicato sulla cute nei giorni seguenti la gentalyn crema e i risultati sono stati notevoli dal momento che il rossore ed alcune colonie di brufoli si sono attenuate drasticamente. Ne rimangono ancora però.In parte della schiena sono presenti punti in cui ci sono questi brufoletti che al tatto danno una sensazione di ruvido. Il mio quesito è questo: quanto tempo occorre affinchè questa follicolite sparisca? ultimamente sto applicando ulteriormente sulla schiena il prodotto normaderm della Vichy come rinfrescante per eliminare i brufoli e poi gentalyn... volevo chiedervi se il trattamento è efficiente? e per quanto tempo ancora devo continuare con l'applicazione gentalyn? e poi volevo chiedervi un ottimo metodo per eliminare queste fastidiose follicoliti post epilazioni?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Allora,
dalla sua descrizione, coi limiti imposti dal mezzo telematico, potrei pensare essere davanti ad una eruzione di tipo irritativo. Purtroppo i prodotti usati dalle estetiste lasciano spesso a desiderare da yun punto di vista della qualità (da un punto di vista del dermatologo) e le proceure usate (.... sic)lasciamo perdere a igigene e quant'altro. Tutto tranne che in pochi casi, facendo,come ovvio,non di tutte le erbe un fascio.
Usare dopo una ceretta a caldo un prodotto occludente, porta ad una eruzione irritativa ed alla follicolite, soprattutto per una cute maschile, più grassa di quella femminile. Ma bisognerebbe avere preparazione e buon senso per capirlo...
Le consiglio, concludendo una visita dermatologica perchè così avrà tutti i consiglii del caso per risolvere il suo problema.

Saluti

Mocci