Utente 468XXX
Salve, perdonate il disturbo ma vorrei chiarire un mio dubbio che mi sta angosciando!

Mi è successo che avevo il pene sporco di residui di sperma di una precedente eiaculazione. Mentre entravo in doccia con l'acqua aperta ho notato che l'acqua ce "colpiva" il mio pene causava degli schizzi, che forse sono arrivati anche ad asciugamano, porta asciugamano e mobiletto (non avendo ancora chiuso le porte della doccia).

E' possibile che tali schizzi possano trasportare gli spermatozoi e far sì che questi si depositino appunto sul mobiletto e tutto il resto?

Se accadesse che 10 minuti dopo le mani della mia ragazza venissero a contatto con tali schizzi sul mobiletto e magari che lei subito dopo si masturbasse, quali rischi si correrebbero?

Perdoni la singolarità/stupidità della domanda, me ne rendo conto, ma gradirei avere una risposta in merito.
Le mie sono solo paranoie?

Vi ringrazio, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
scusi se4 sono diretto: sono paranoie. Piuttosto ha postato numerosi quesiti in tal senso. Credo, al di là di tutto, che un colloquio con psicologo esèperto la aiuterà a vivere meglio. Acceti il consiglio.
[#2] dopo  
Utente 468XXX

Iscritto dal 2007
Ha ragione dottor Cavallini.
Il fatto è che so essere obiettivo se le cose capitano agli altri ma se capitano a me, la razionalità va a farsi benedire.
La ringrazio comunque per il suo intervnto.
Gentilissimo come sempre, cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 468XXX

Iscritto dal 2007
Può solo però darmi delle delucidazioni?
Perchè ha ragione a dire che io sia paranoico, lo ammetto anch'io infatti ma potrebbe spiegarmi "scientificamente" perchè una dinamica come quella descritta non sarebbe rischiosa?
Solo per avere le idee chiare.

La ringrazio anticipatamente
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Acqua, tessuto, casualità. Tutto questo.
[#5] dopo  
Utente 468XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio dottre.

Per cui l'acqua "uccide" gli spermatozoi al primo contatto, anche quelli eventualmente trasportati da uno schizzo?
Solo per avere le idee chiare.

Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
si
[#7] dopo  
Utente 468XXX

Iscritto dal 2007
Grazie mille di nuovo.
E' sempre troppo gentile Lei.
Cordiali saluti.
[#8] dopo  
Utente 468XXX

Iscritto dal 2007
Un'ultimissima cosa (mi scusi se abuso della sua disponibilità e pazienza, me ne rendo conto...)
Il sapone o bagnoschiuma che sia è in grado di "ucciere" gli spermatozoi al primo contatto?
Grazie!
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Si, torno a consigliare psicologo. Non scherzo.
[#10] dopo  
Utente 468XXX

Iscritto dal 2007
Dottor Cavallini, la ringrazio e posso anche capire il suo punto di vista nei miei riguardi; le sembrerò infatti un ossessivo paranoico (un po' ammetto che lo sono), ma sa, visto tutto quello che si sente ogni giorno (magari un 90% sarà pure inventato) e visti i molteplici pareri discordanti di Voi medici riguardo alcune questioni (a volte su uno stesso argomento ho letto opinioni diametralmente opposte, anche qui in Medicitalia), credo che "pensarle tutte" non sia così grave.
Potrei anche rivolgermi ad uno psicologo come consiglia Lei, ma ritiene così assurdo informarsi su questioni che, per quanto al limite del reale, potrebbero anche verificarsi?
Un Suo collega sottolinea sempre che in opportune sedi i medici legali sono capaci di tutto, meglio premunirsi allora, me lo consenta! ;)

Concludo ringraziandoLa nuovaente per la cortesia e gentilezza che in ogni occasione dimostra.
Le porgo Cordiali Saluti e mi perdoni se ritiene che io abbia abusato della sua disponibilità.

[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
questo e un sito pubblico e migliaia di persono vedono quello che scrivo con la mia firma e mi prendo tutta la responsabilità civile, penale, amministrativa, legale, morale, sanitaria, di dirle: da uno psicologo avanti marsch.

Tenga presente che tali post vengono visionati anche da una decina di colleghi del campo, e le linee guida del sito impongono di non dare pareri ripetitivi, pertanto finora nessono mi ha contraddetto.

Lei non abisa della mia pazienza abusa della sua stessa capacità di sopportare disagi esistenziale.
Da uno psicologo avanti marsch.
[#12] dopo  
Utente 468XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio per i suoi consigli, che non ho mai contestato tra l'altro.
Non ho mai messo in dubbio i suoi pareri, mi sono infatti fidato di Lei. Parlavo in generale di altri threads che trattano lo stesso argomento con pareri alquanto discordanti, per questo non mi pare così assurdo chiedere, per quanto bizarra possa essere una domanda.

La ringrazio nuovamente, cordiali saluti.