digestione [Gastroenterologia e endoscopia digestiva]

Definizione: Attività di frammentazione meccanica e chimica degli alimenti tale da ridurli in molecole che possano poi essere assorbite dall'intestino. (Dr. Alessandro Scuotto)

APPROFONDIMENTI

Articoli relativi a "digestione"

  • Olio di Oliva tra salute e qualità
    Scienza dell'alimentazione - L'olio d'oliva, alimento tipico dell'alimentazione mediterranea, ha numerose proprietà terapeutiche per la salute.
     
  • La fisiologia al servizio della medicina: l'osteoporosi
    Reumatologia - Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, «L'osteoporosi è una malattia caratterizzata da una riduzione della massa del tessuto osseo, accompagnata da un aumento della sua fragilità»
     
  • Lotta al colesterolo
    Scienza dell'alimentazione - L’ipercolesterolemia causa di malattie cardiovascolare
     
  • Neuroscienze cognitive e psicoanalisi: se Freud avesse avuto la risonanza magnetica funzionale...
    Psicologia - Nonostante l’iniziale difficoltà a conciliare posizioni di partenza e prospettive radicalmente differenti, negli ultimi anni si assiste a una convergenza sempre più stretta tra psicoanalisi e neuroscienze, specialmente da quando queste ultime, grazie alle opportunità tecnologiche più recenti, hanno iniziato a indagare la complessità della psiche profonda, da sempre appannaggio degli psicoanalisti
     
  • Malassorbimento: meteorismo, diarrea, celiachia, intolleranza, dimagrimento. Come orientarsi?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il “Malassorbimento Intestinale” è una sindrome in cui viene compromessa la capacità dell'intestino di assorbire adeguatamente le sostanze nutritive; tale condizione clinica può essere legata a diverse patologie. Può essere generalizzato, parziale o selettivo e può essere secondario a patologie soprattutto digestive ma anche extradigestive. Nel malassorbimento è essenziale definire un corretto percorso diagnostico, tramite un’attenta e competente valutazione di sintomi e segni, per poter formulare una valida ipotesi diagnostica, oltre che un iter diagnostico coerente con la storia clinica del paziente. È inoltre buona norma iniziare partendo da test non invasivi che, eventualmente, potranno, successivamente, indicare la necessità di procedure invasive
     
  • Cos'è lo stress e come agisce sul nostro corpo
    Psicologia - Cosa è lo stress e cosa ci stressa maggiormente? Cosa succede nel nostro corpo quando siamo stressati?
     
  • Gestione della scialorrea: dalla diagnosi al botulino
    Neurologia - La scialorrea, ossia l'ipersalivazione, rappresenta una condizione, a varia etiologia, spesso disabilitante. Verranno esaminati l'approccio diagnostico ed il management con enfasi, anche per esperienza personale, al trattamento infiltrativo con tossina botulinica
     
  • Colon Irritabile o Sindrome dell’Intestino Irritabile (IBS): quale terapia e quale dieta seguire
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - I sintomi della sindrome dell'intestino irritabile (IBS) possono spesso essere controllati cambiando/modificando dieta e stile di vita, insieme alla piena consapevolezza della propria condizione di malattia funzionale (e non organica) del colon. Non infrequentemente, però, possono rappresentare degli utili supporti i trattamenti farmacologici o psicologici.
     
  • Tumore del pancreas: cause, sintomi, diagnosi e terapia del “big killer”
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Il cancro del pancreas è definito il “grande killer” o la “malattia silente”, queste definizioni identificano una malattia assai insidiosa oltre che letale. La malattia è difficile da diagnosticare, e la diagnosi è spesso fatta in ritardo nel corso della malattia. In Europa, il cancro del pancreas si colloca al 10 °fra i tumori più frequente, pari a circa il 2,6% dei casi di cancro in entrambi i sessi, rappresenta l'ottava causa di morte per cancro con circa 65.000 decessi ogni anno. L'incidenza aumenta rapidamente con l'età da 1,5 casi/anno ogni 100.000 abitanti (in pazienti di età compresa fra i 15 ed i 44 anni di età) per arrivare a 55 casi/anno ogni 100.000 abitanti (in pazienti di che hanno superato i 65 anni di età). L’elevato tasso di mortalità è legato alla elevata incidenza di malattia metastatica nel momento in cui viene formulata la diagnosi. Negli ultimi anni non è stato osservato alcun aumento dei tassi di sopravvivenza
     
  • Influenza intestinale (gastroenterite virale): non va confusa con altre forme di diarrea
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - L’ “Influenza Intestinale” è un termine di uso comune, con il quale si deve intendere una gastroenterite, che colpisce stomaco ed intestino, di solito causata da infezione da enterovirus. E 'caratterizzata da crampi addominali, diarrea, nausea e vomito. La malattia è di solito lieve e autolimitante, ed il suo trattamento è sintomatico; in alcuni casi però può portare a grave disidratazione ed addirittura al pericolo di vita. Spesso viene anche scambiata con altre patologie che causano diarrea, ritardandone la diagnosi.
     

Consulti relativi a "digestione"

News relative a "digestione"

  • Probiotici: importanti per il nostro microbiota
    Medicina generale - Nell'intestino di ciascuno di noi vivono diverse specie di batteri "buoni" che, come preziosi operai e rispettosi inquilini, lavorano in simbiosi producendo per il nostro organismo vitamine e preziosi microelementi. Questo esercito di batteri nostri ospiti costituiscono il nostro microbiota intestinale.  Il microbiota, comunemente chiamato flora intestinale, è composto da un numer [continua...]
     
  • Trauma e neurocezione
    Psicologia - Tavola Rotonda, Stephen Porges: Attaccamento e Trauma” 19-21 Settembre 2014   Dagli studi quarantennali di Stephen Porges sulla neurobiologia comportamentale delle emozioni, sulla regolazione degli affetti, sul comportamento sociale interpersonale, è emersa la teoria polivagale, che sta avendo un grande successo fra i clinici di tutto il mondo per le sue implicazioni sul modo i [continua...]
     
  • Colon irritabile o ... altro (intolleranze, SIBO, LGS, ecc.) ?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva -   Il colon irritabile è un disordine funzionale che colpisce una persona su 3, in prevalenza donne, ed è caratterizzato da disturbi riferiti al colon (crampi, spasmi, dolori diffusi o localizzati in un preciso punto dell’addome), stipsi, diarrea, meteorismo. Tali sintomi possono essere variamente associati fra di loro. Chi ne è colpito vive spesso un vero dramma in  [continua...]
     
  • La Sindrome gastro-cardiaca (o Sindrome di Roemheld)
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva -        La Sindrome gastro-cardiaca è caratterizzata da un complesso di disturbi cardiaci funzionali scatenati da una distensione gastrica. I sintomi cardio-respiratori sono spesso di tale intensità da allarmare il paziente che, nel sospetto di una reale patologia cardiaca, si rivolge immediatamente al cardiologo o al pronto soccorso. Una volta però [continua...]
     
  • Gastrite: di cosa stiamo parlando?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Sono appena stati pubblicati i dati del consensus meeting tenuto a Kyoto sulla definizione, classificazione, diagnosi e terapia di gastrite e duodenite. Il termine innanzitutto non dovrebbe essere utilizzato per definire quadri aspecifici che rientrano sotto il termine di dispepsia, ovvero cattiva digestione. Si tratta infatti di un processo infiammatorio dello stomaco la cui diagnosi deve essere [continua...]
     
  • Glutine e psicosi
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - La ipersensibilità al glutine (non-celiac gluten sensitivity) è una sindrome che viene diagnosticata allorché la sintomatologia addominale e sistemica del paziente - al quale siano state escluse le diagnosi di celiachia o di allergia al frumento - risponde alla esclusione del glutine dalla dieta. Questa condizione è stata correlata più volte a disturbi psichici q [continua...]
     
  • Il colloquio con il paziente: il counselling
    Medicina generale - Esistono vari modi di affrontare un dialogo con il paziente. La maggior parte dei medici (compreso il sottoscritto, fino a poco tempo fa) incentrano la loro comunicazione sui sintomi e sulla individuazione della malattia per poi impostare la giusta terapia e quindi la risoluzione della stessa con enorme soddisfazione principalmente del medico (relazione medico paziente “desease center” [continua...]
     
  • Cromoterapia e Psicologia dei colori
    Psicologia - Il colore come metodo terapeutico era già utilizzato in molte culture antiche, in particolare dell’Egitto, dell’India e della Cina. In queste tradizioni si è sviluppata una vasta conoscenza del colore e oggi gli scienziati stanno cominciando a riscoprire queste informazioni che ci arrivano dal passato. Gli egizi mettevano il colore in relazione con le loro divinit&agra [continua...]
     
  • Stress e Salute
    Psicologia -   INTRODUZIONE   Il termine “stress” risale al XIV secolo: in origine indicava “ristrettezza” o “avversità” (Lazarus, 1993). Nel XVII secolo, il fisico Robert Hooke lo utilizzò per indicare la “pressione esercitata da un carico” su strutture ingegneristiche. Fu Selye, nel 1936, ad adoperarlo per la prima volta nell'accezi [continua...]
     
  • Celiachia e glutine, un nuovo farmaco: avremo finalmente una pillola per il Morbo Celiaco?
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva - Nell’ambito del "DDW 2014" (Digestive Disease Week), tenutosi pochi giorni fa (dal 3 al 6 maggio 2014) a Chicago (Illinois, USA), è stato presentato un nuovo farmaco per il trattamento della Malattia Celiaca. Il farmaco, un peptide da assumere per via orale, prende il nome di Lazarotide Acetato. Questo prodotto, in uno studio randomizzato, controllato con placebo, ha dimostrato di po [continua...]
     

Consulti recenti su "digestione"



  Il termine digestione è stato visto 4248 volte.
 

Specialisti in Gastroenterologia e endoscopia digestiva:


Trova il tuo Gastroenterologo »

advertising
 

News dai blog degli specialisti:

ultima modifica:  11/10/2015 - 0,44         2000-2017 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. una società di CompuGroup Medical Italia SpA - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it -
Fax: 02 89950896        Privacy Policy