Torna a Medicitalia.it oppure fai il LogIn     

Ultimi aggiornamenti da Medicitalia:

Feed RSS Dr. Giampiero Griselli

torna alle news
 

Malattia venerea. Nuovi problemi di gestione: che fare?

 Dermatologia e venereologia - News generale del 25/08/2011 - 1579 visite

Continua in ambulatorio dermatovenereologico il trend degli ultimi anni che ha visto una netta impennata dei casi di malattie veneree, in special modo sifilide, ma anche gonorrea.

Cito queste perchè, da una gravissima preponderanza fino agli anni '50, con un altissimo numero di casi, si era passati, grazie al miglioramento delle condizioni socio-sanitarie, ad un numero marginale negli anni 80-90.

Ma da allora si assiste ad un aumento notevole dei pazienti affetti, e,proprio mentre lo stato investe poco sui centri MTS, si verifica una carenza di attenzione delle aziende farmacologiche sugli antibiotici specifici, solo in parte colmato da generici prodotti da piccole aziende, ordinabili con qualche difficoltà. E in alcuni casi (es. Spectinomicina) non trovabili nei fatti.

Ovviamente le armi terapeutiche sono tante, ma questo è sicuramente un problema da tenere presente.

 

Inoltre sempre più pazienti hanno difficoltà ad avere gli esami titolati.

 

E' fondamentale avere un valore quantitativo: scrivere che una VDRL è ++++, non mi dà modo di seguire efficacemente il decrescere del titolo anticorpale, fondamentale nel follow-up post terapia.

Per ultimo il problema della scorretta gestione del pz con patologia MTS.

Prima va fatta la visita medica, con attenta anamnesi e obiettività (cutanea, linfonodale, mucosa, etc), poi esclusivamente la diagnostica richiesta dal curante. E ovviamente anche la terapia precisa.

E il tutto va ripetuto solo su direttiva del curante e dopo ulteriore visita.

Anche l'ansia va dunque gestita ll'interno del rapporto medico-paziente, senza intromissioni "esterne". 


Altri articoli di Dr. Giampiero Griselli:

Commenti alla news:

Aggiungi commento


Clicca qui per accedere con il tuo utente oppure registrati gratuitamente per commentare.

 

L'autore ha scelto le seguenti regole per commentare questa news:
O [commenti AMMESSI da parte dei professionisti iscritti]
O [commenti AMMESSI da parte degli utenti]


 

Condizioni di utilizzo
MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento, sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il medico curante. No al fai da te: affidati sempre al tuo medico di fiducia.

Autori e copyright
Per partecipare a Medicitalia ogni professionista invia la documentazione della propria abilitazione professionale.
Tutti i contenuti scientifici sono forniti dai professionisti iscritti.
E' vietata la riproduzione e la divulgazione, anche parziale, senza autorizzazione scritta.

Dichiarazione di conformità alle linee guida emanate dall'Ordine:
Il sottoscritto Dr. Giampiero Griselli dichiara che il messaggio informativo contenuto nel presente sito è diramato nel rispetto delle linee guida approvate dalla FNOMCeO inerenti l’applicazione degli artt. 55, 56 e 57 del Nuovo Codice di Deontologia Medica.