Informativa importante per i Pazienti operati  (ed operandi) con scleroembolizzazione retrograda.In alcune pubblicazioni datate  e senza effettivo attuale riscontro scientifico viene riportata la eventuale pericolosità delle spirali metalliche utilizzate per scleroembolizzazione retrograda del varicocele (mobilizzazione ed embolia)

Assolutamente niente di tutto ciò!

Ecco il sito dove potrete trovare tutte le informazioni per la MR-compatibilità delle spirali in platino usate per il trattamento endovascolare del varicocele:

http://www.cookmedical.com/mri.do (la ditta è la Cook ma ormai tutte le altre usano gli stessi materiali).

Le spiraline usate per tale intervento sono tutte quindi MR-compatibili e non controindicano in alcun modo l'esecuzione di una RM addome anche ad elevato campo magnetico.

Le spirali  sono quindi stabili (non si dislocano in nessun modo dalla sede di impianto) e particolarmente biocompatibili.Nonostante tutto siete preoccupati per la vostra spiralina? Problema risolto,le spiraline  sono tutte facilmente evidenziabili ad una banale radiografia