Foto del Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico

Visita Medicitalia per info su Dr. Serafino Pietro Marcolongo, Dietologo, Medico estetico. Trova telefono, indirizzo dove riceve, patologie trattate e curriculum.

8384 Consulti

125 Recensioni

Feed Rss Rss

Scheda vista 366.792 volte

Indice di attività:
56% attività +56
20% attualità +20
20% socialità +20
Studio di Medicina Estetica

Via Gen. A. Diaz, 32 - 84100 Salerno (SA) - Mappa

14.768261800000004 40.6780267

Vedi dettagli

Studio di Medicina Estetica

Via San Lorenzo, 37 - 71043 Manfredonia (Foggia) (FG) - Mappa

15.91575899999998 41.628623

Vedi dettagli

Studio di Dietologia e Nutrizione Clinica

Via Gen. A. Diaz, 32 - 84100 Salerno (SA) - Mappa

14.768261800000004 40.6780267

Vedi dettagli

Studio di Dietologia e Nutrizione Clinica

Via San Lorenzo, 37 - 71043 Manfredonia (Foggia) (FG) - Mappa

15.91575899999998 41.628623

Vedi dettagli

Ultime recensioni ricevute

Grazie mille.

Dottore gentile e celere nelle risposte.

Chiaro e tempestivo.

Chiarissimo!

20-08-2016
Circoferenza vita

Gentile, velocissimo, professionale, spiegazione chiara e comprensibile.

08-07-2016
ipotensione

Visualizza tutte le recensioni

Ultimi consulti erogati

luce pulsata con apparecchi domestici
17-09-2017 - Medicina estetica
Visto 40 volte
Mangiata muffa accidentalmente
30-08-2017 - Scienza dell'alimentazione
Visto 102 volte
Calorie giornaliere
30-08-2017 - Scienza dell'alimentazione
Visto 96 volte
Intolleranze alimentari
30-08-2017 - Scienza dell'alimentazione
Visto 119 volte
Dieta iperproteica e giuntopatia
30-08-2017 - Scienza dell'alimentazione
Visto 69 volte

Visualizza tutti i consulti

Ultimi articoli dal blog

Meno sale più Salute: 20 - 26 marzo 2017
02-03-2017 - Scienza dell'alimentazione

2 commenti ottenuti

Partecipa anche tu! Clicca qui

Visto 4.801 volte
S.I.N.U.: questionario sull'approccio alle diete ipocaloriche
02-06-2016 - Scienza dell'alimentazione

Nessun commento

Vuoi essere il primo a commentare questo blog? Clicca qui

Visto 6.461 volte
La carne è cancerogena!
27-10-2015 - Scienza dell'alimentazione

29 commenti ottenuti

Partecipa anche tu! Clicca qui

Visto 13.710 volte
Attenzione a queste sostanze "dimagranti": sono vietate!
11-08-2015 - Scienza dell'alimentazione

19 commenti ottenuti

Partecipa anche tu! Clicca qui

Visto 10.810 volte
Meno sale più Salute: 16 – 22 marzo 2015
09-03-2015 - Scienza dell'alimentazione

5 commenti ottenuti

Partecipa anche tu! Clicca qui

Visto 4.217 volte

Visualizza tutti gli articoli/news del blog

Ultimi articoli scientifici MinForma

Liporiduzione non chirurgica
18-10-2012 - Medicina estetica
Visto 41.208 volte
Le Vitamine
07-08-2011 - Scienza dell'alimentazione
Visto 17.221 volte
L'obesità
15-12-2010 - Scienza dell'alimentazione
Visto 16.067 volte
Il peso ideale esiste?
09-11-2010 - Scienza dell'alimentazione
Visto 40.557 volte
Tossina botulinica e iperidrosi
14-06-2010 - Medicina estetica
Visto 35.052 volte

Visualizza tutti gli articoli MinForma

Glossario medico

adiposità localizzate

Sviluppo eccessivo di tessuto adiposo in zone particolari, non necessariamente collegato con una condizione di obesità.

Alimentazione assistita

Alimentazione naturale che necessita di assistenza da parte di terzi a causa di una ridotta o assente autonomia dell’individuo ad assumere alimenti o bevande.

alimenti

Vedi Alimento.

Alimento

Ogni sostanza di origine animale, vegetale o proveniente dal regno minerale, che assunta fornisce i composti organici ed inorganici necessari per le funzioni vitali.

Alimento biologico

Alimento ottenuto con tecniche di agricoltura/allevamento biologico. Produzione e commercializzazione sono regolate da specifiche norme. Il termine non indica particolari caratteristiche nutrizionali del prodotto.

Alimento dietetico

Prodotto alimentare trasformato e formulato in maniera specifica, in molti casi da utilizzare su prescrizione e sotto la sorveglianza di un medico, che ha obiettivi nutrizionali precisati e composizione definita.

Androide

Biotipo costituzionale con adiposità sul segmento superiore del corpo.

Anoressanti

Sinonimo di Anoressizzanti

Anoressia

Sintomo clinico aspecifico, caratterizzato da perdita o riduzione dell'appetito.

Anoressia mentale

Sindrome psicogena caratterizzata da spiccata diminuizione e scomparsa del senso dell'appetito, accompagnata da sensazione di ripugnanza e di nausea verso tutti gli alimenti o elettiva verso determinati cibi.

Anoressigeno

Sinonimo di Anoressizzante

Anoressizzante

Riferito ai farmaci che determinano riduzione dell'appetito e, spesso, impiegati nel trattamento dell'obesità.

Apparato

E' costituito dagli organi e strutture che svolgono una funzione comune

Bevanda

Prodotto liquido destinato al consumo da parte dell'essere umano.

Bile

Liquido di colore variabile, generalmente giallo-verde, ma anche bianco e nero, prodotto dal fegato, raccolto e concentrato nella colecisti e versato nel duodeno per la digestione.

Bioimpedenziometria

Sinonimo di Esame Impedenziometrico

biostimolanti

Sostanze utilizzate per prevenire, rivitalizzare e ristrutturare la cute.

Bromelina

Enzima proteolitico di origine vegetale (Ananas sativus).

Bulimia

Condizione patologica caratterizzata da sensazione di fame abnorme e accessuale, che genera il bisogno d'ingerire una grande quantità di alimenti.

Cachessia

Sindrome multifattoriale caratterizzata da marcata perdita di peso, massa adiposa e massa magra, e da aumentato catabolismo proteico, dovuta ad una sottostante condizione di malattia. La cachessia aumenta il rischio di morbosità e mortalità.

calorie

Unità di misura della quantità di calore; corrisponde a quella necessaria a portare la temperatura di 1 g. d'acqua da 14,5°C a 15,5°C.

carboidrati

Denominati anche idrati di carbonio o glicidi o zuccheri. Molecole organiche la cui formula, per molti di essi, è Cn(H2O)n. Sono componenti fondamentali degli organismi con importanti funzioni energetiche e di riserva.

Cellulite

Termine improprio e ad uso comune, sinonimo di pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica.

Deficit nutrizionale

Inadeguata disponibilità di energia e/o nutrienti dovuta ad apporti insufficienti in relazione alle necessità dell’organismo.

Denutrizione

Termine generico e obsoleto che indica, nell’accezione più comune, la concomitante presenza di riduzione del peso corporeo e di carenze alimentari che persistono per tempi medio-lunghi.

Dermoabrasione

Asportazione meccanica dello strato superficiale della cute, eseguita di solito per l'allontanamento di strutture anomale.

Diabete gestazionale

Diabete provocato dal maggiore bisogno d'insulina durante la gestazione, caratterizzato da iperglicemia e scomparsa dopo il parto.

Diabete gravidico

Sinonimo di Diabete gestazionale

Dieta

Impiego dell'alimentazione, al fine di mantenere normale lo stato di nutrizione e una condizione di vita sana sotto ogni riguardo.

Dietista

E'un professionista sanitario che può eseguire tutto quanto previsto per le altre due figure (Dietologo e Nutrizionista), eccezion fatta per la prescrizione autonoma di una dieta, la prescrizione farmacologica e la prescrizione di attività fisica.

Mostra altri termini

Dietologia

Branca della medicina che studia l'igiene alimentare e i problemi connessi con l'alimentazione, in condizioni normali e patologiche.

Dietologo

E' il laureato in medicina e chirurgia, specializzato in Scienza dell'Alimentazione o che si occupa di nutrizione e terapia nutrizionale. In virtù della sua Professione, può prescrivere e/o elaborare diete, formulare diagnosi e prescrivere farmaci.

Dietoterapia

Procedimento terapeutico basato sull'adozione di una particolare dieta, adatta a compensare gli squilibri metabolici causati dall'affezione da curare.

Digiuno

Astensione totale o parziale dall'assunzione di alimenti, in seguito ad una prescrizione medica.

efelidi

Macchia pigmentaria in forma multipla che interessa le regioni fotoesposte dei soggetti a pelo biondo o rosso e a cute scarsamente pigmentata.

Esame Impedenziometrico

Tecnica strumentale basata sull'analisi dell'impedenza bioelettrica, utilizzata per la valutazione della composizione corporea.

Fabbisogno nutrizionale

Quantità di energia e di nutrienti necessaria a garantire lo stato di salute e benessere dell’individuo per una composizione corporea ed un livello di attività fisica ottimali.

Farmaconutrizione

Prescrizione a fini preventivi o terapeutici di nutrienti e di altre sostanze di interesse nutrizionale con effetti metabolicamente documentati, in quantità note e controllate, e con modalità farmacologiche.

filler

Sostanza riempitiva con caratteristiche diverse, diverse indicazioni e diverse modalità di impianto

Fosfatidilcolina

Fosfolipide ampiamente diffuso in natura come componente delle membrane biologiche di cellule animali e vegetali. E' indispensabile per la produzione di lipoproteine da parte del fegato. In Medicina Estetica è utilizzata "off-label" nella Liporiduzione non Chirurgica per il trattamento delle Adiposità Localizzate.

Ginoide

Biotipo costituzionale con adiposità sul segmento inferiore del corpo.

Gruppo di alimenti

Insieme di alimenti che presentano comune origine nella produzione primaria e/o analoga composizione in nutrienti e/o simili caratteristiche come prodotti commerciali.

Indice di massa corporea

Esprime il rapporto tra altezza e peso corporeo e si ricava dividendo il peso (in Kg) per il quadrato dell'altezza (in m).

Indice glicemico

L'indice glicemico (IG) rappresenta la velocità con cui aumenta la glicemia in seguito all'assunzione di 50 grammi di carboidrati. La velocità si esprime in percentuali prendendo il glucosio come punto di riferimento(100%).

Ingrediente

Qualsiasi sostanza, compresi gli additivi e gli enzimi, utilizzata nella fabbricazione e/o preparazione di un prodotto alimentare e ancora presente nel prodotto finito, eventualmente anche in forma modificata.

Integratore

Prodotto che integra, se necessario, la dieta giornaliera e che costituisce una fonte concentrata di uno o più nutrienti e/o altre sostanze d’interesse nutrizionale.

Iperfagia

Assunzione eccessiva di alimenti, da distinguere dalla bulimia, che ha connotati nettamente patologici.

Iperidrosi

Indica l’eccesso di funzione generalizzato delle ghiandole sudoripare, che provoca una copiosa secrezione di sudore, prevalentemente nelle regioni che già di norma sudano più abbondantemente.

Ipertricosi

Esagerato sviluppo del sistema pilifero interessante spesso, ma non sempre, tutta la superficie cutanea. Può avere cause congenite o acquisite.

Ipervitaminosi

Condizione prodotta dalla somministrazione esagerata di vitamine; può comportare disturbi che in qualche caso assumono caratteristiche di malattia. Particolarmente importante è il rischio d'I. A e d'I. D .

Kilocaloria

Unità di misura (kcal) utilizzata per esprimere il contenuto energetico degli alimenti e il dispendio di energia da parte dell’organismo umano.

LARN

Livelli di Assunzione Raccomandati di Nutrienti e di Energia per la Popolazione Italiana.

lentiggini

Sinonimo di Efefidi

Linfangite

Infiammazione dei vasi linfatici.

Linfedema

Accumulo di linfa nei tessuti, specialmente del sottocutaneo, secondario a un'ostruzione vasale.

Linfostasi

Sinonimo di Linfedema.

lipidi

Vasto gruppo di sostanze organiche eterogenee, presenti in tutti gli organismi viventi, che hanno in comune la caratteristica di essere insolubili in acqua e facilmente solubili nei solventi organici.

Liporiduzione non chirurgica

Trattamento medico-estetico indicato per la riduzione del tessuto adiposo e finalizzato al rimodellamento del corpo. In alcuni casi è utilizzata per ottimizzare il risultato già ottenuto con la liposuzione.

Macronutriente

Nutriente presente nella dieta in quantità elevate che ha definiti effetti nutrizionali, un ruolo metabolico certo ed è fonte di energia per l’organismo umano. Sono macronutrienti: proteine - peptidi - aminoacidi, carboidrati e grassi.

Malattia metabolica

Qualsiasi disfunzione causata da un difetto ormonale o da alterazione delle reazioni chimiche dell'organismo.

Mostra altri termini

Massa grassa

Rappresenta il tessuto adiposo sottocutaneo e viscerale ed è chimicamente composto da trigliceridi o grassi.

Massa magra

Rappresenta la componente corporea costituita da muscoli, organi, ossa e fluidi ed è chimicamente costituita da proteine, acqua, minerali e, in minima parte, da zuccheri.

Medicina estetica

Disciplina che si occupa sistematicamente dell'individuo sano, che spesso vive a disagio per alcuni aspetti della sua presentabilità non accettati.

melasma

Affezione della pelle senile, caratterizzata da chiazze di pigmentazione epidermica cui segue desquamazione furfuracea, localizzate per lo più alle gambe.

mesoterapia

La Mesoterapia è una metodica terapeutica che consiste nell’iniezione di piccolissime quantità di farmaco nel derma di un’area topografica ben definita.

Metabolismo

Insieme dei processi biochimici di interconversione fra molecole all’interno dell’organismo. Comprende processi di sintesi (anabolismo) e demolitivi (catabolismo).

Metabolismo basale

Corrisponde al dispendio energetico dell'organismo in condizioni di riposo completo, in un ambiente a temperatura ottimale (18-20 C°) e con il soggetto a digiuno da almeno 14 - 16 ore.

Micronutriente

Minerale o vitamina presente nella dieta in quantità ridotte (grammi, milligrammi, microgrammi). Non è fonte d’energia, ma ha definiti effetti nutrizionali e un ruolo certo nel metabolismo dell’organismo umano.

Normopeso

Peso corporeo compreso nell’intervallo di normalità. Quest’ultimo viene definito (per etnia, genere, età e altezza) sulla base della distribuzione dei valori nella popolazione (percentili), in relazione a morbosità e mortalità etc.

Nutriceutico

Termine derivato da nutriente e farmaceutico. Sostanza originariamente contenuta negli alimenti, poi isolata o ottenuta per sintesi; al nutriceutico sono attribuiti effetti positivi sulla salute dell’uomo e un ruolo preventivo per una o più malattie.

Nutriente

Sostanza che, assorbita nel tratto gastrointestinale, ha un ruolo definito nei processi fisiologici e nel metabolismo dell’organismo umano. Sono nutrienti: acqua, proteine - peptidi - aminoacidi, carboidrati, grassi, minerali e vitamine.

nutrienti

Vedi Nutriente.

nutrizione

Quanto serve a nutrire con riguardo alla qualità o alla quantità. In senso più specifico, indica il complesso dei processi biologici che consentono o condizionano la crescita, lo sviluppo e l'integrità dell'organismo vivente.

Nutrizionista

Studioso che si occupa dei problemi alimentari, generalmente laureato in biologia o farmacia e specializzato in scienza dell'alimentazione.

Obesita

Condizione caratterizzata da un aumento esagerato e diffuso del tessuto adiposo, provocata spesso da un eccesso di alimentazione, ma sostenuta anche da altri fattori.

Organismo geneticamente modificato

Organismo il cui patrimonio genetico contiene anche DNA ricombinante. Il materiale genetico in esso presente è stato pertanto modificato utilizzando tecniche di ingegneria genetica.

Organo

Struttura composta di diversi tessuti destinati a una sua propria funzione.

Ormone

Molecola organica prodotta in una parte del corpo e portata dal circolo sanguigno ad un organo o parte del corpo, dove esercita un'attività sulle cellule.

Pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica

Affezione microvasculo-connetivale ad evoluzione sclerotica del tessuto sottocutaneo, suddivisa in quattro stadi evolutivi.

Papaina

Enzima ad azione proteolitica presente nel lattice secco del frutto Carica papaya, albero spontaneo del Messico.

Pelo

Formazione filamentosa, pluricellulare che, in numero maggiore o minore, si sviluppa sulla superficie libera della cute dei mammiferi.

Plicometria

E' la misurazione delle pliche cutanee, usata in indagini statistiche sullo stato nutrizionale o in dietetica.

Plicometro

Strumento usato nella plicometria.

proteine

Molecole organiche ad alto peso molecolare costituite da un numero variabile di residui di amminoacidi diversi e riuniti tra loro. Largamente distribuite nel mondo animale e vegetale, svolgono numerose funzioni.

Protidi

Sinonimo di Proteine

Scienza dell'alimentazione

Disciplina che si interessa di aspetti relativi all’alimentazione e alla nutrizione umana. Si occupa per quanto di suo interesse anche della produzione primaria, del marketing e di aspetti economici, della merceologia e delle specifiche normative.

Screening nutrizionale

Procedura orientativa, semplice esecuzione e basso costo, che si propone di giungere all’identificazione precoce degli individui a rischio di malnutrizione da indirizzare ad una successiva e più esaustiva valutazione dello stato di nutrizione.

Smagliature

Propriamente definite atrofie dermo-epidermiche a strie (nome scientifico: striae distensae), sono delle cicatrici che si presentano sulla cute, dovute alla rottura delle fibre elastiche del derma.

Sottopeso

Peso corporeo inferiore per etnia, genere, età e altezza rispetto all’intervallo di normalità per il segmento di popolazione cui l’individuo appartiene. Può avere cause diverse.

Sovrappeso

Peso corporeo eccessivo per aumento considerevole del tessuto adiposo o, a volte, di altri tessuti (scheletrico, muscolare).

Mostra altri termini

sudorazione eccessiva

O "iperidrosi", indica l’eccesso di funzione generalizzato delle ghiandole sudoripare, che provoca una copiosa secrezione di sudore, prevalentemente nelle regioni che già di norma sudano più abbondantemente.

Tossina botulinica

E'una neurotossina prodotta in natura da un batterio, il Clostridium botulinum che, nel caso in cui venga ingerita con alcuni alimenti avariati, provoca il botulismo, una patologia caratterizzata dalla paralisi dei muscoli.

vitamine

Così denominate, per mettere in risalto la loro indispensabilità alla vita, sono una famiglia eterogenea di composti organici necessari al normale sviluppo dell'organismo ed al mantenimento dello stato di salute.

Visualizza tutto il glossario medico

Speciale Salute

Tutto sull'anemia
29-12-2011 - Scienza dell'alimentazione
Visto 271.026 volte
Tutto sul diabete
29-12-2011 - Scienza dell'alimentazione
Visto 188.731 volte
Tutto sul colesterolo
11-11-2011 - Scienza dell'alimentazione
Visto 291.206 volte

Informazioni professionali

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1992 presso Università degli Studi La Sapienza Roma. Iscritto all'Ordine dei Medici di Foggia.

Perfezionato in: Scienza dell'alimentazione, Medicina estetica

Verifica dati su FNOMCeO.it »

Note e interessi

Si occupa esclusivamente di dietetica, nutrizione clinica e medicina estetica in tutti i campi applicativi.

In particolare, in seguito ad un'approfondita anamnesi nutrizionale e chimico-clinica, valutazione antropoplicometrica e bioimpedenziometrica per la determinazione della composizione...

Leggi tutto

corporea (massa grassa e massa magra) interviene nel:
- trattamento del sottopeso, del sovrappeso e dell'obesità;
- riequilibrio nutrizionale in soggetti a rischio cardiovascolare, nelle patologie diabetiche, nelle dislipidemie (ipercolesterolemia e/o ipertrigliceridemia), nelle patologie gastro-intestinali ed epato-biliari, nelle sindromi da carenza vitaminica e/o minerale;
- gravidanza ed allattamento, bambini ed adolescenti, terza età ed attività sportive agoniste/non agoniste con regimi dietetici specifici e strettamente personalizzati;

In campo medico-estetico ed antiaging affronta i più frequenti inestetismi viso/corpo con metodiche innovative e sempre aggiornate:
- peeling chimico;
- peeling fisico;
- biostimolazione e biorivitalizzazione;
- filler con acido ialuronico;
- botulino;
- rinoplastica non chirurgica;
- lifting non chirurgico;
- mesoterapia e microterapia;
- omeomesoterapia;
- liposcultura non chirurgica con fosfatidilcolina;
- needling;
- laserterapia;
- scleroterapia e mousse sclerosante;
- timedchirurgia;
- cavitazione;
- rimozione tatuaggi;
- p.e.f.s. (cellulite);
- adiposità localizzate;
- rassodamento;
- smagliature;
- elettrotonoterapia;
- pressoterapia;
- elettroporazione transdermica;
- ultrasuonoterapia;
- d.l.m. (drenaggio linfatico manuale sec. Vodder).


Curriculum vitae

Laureato in Medicina e Chirurgia il 15/07/1992 presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.
Abilitato all’esercizio della professione medica nella sessione di novembre 1992.
Diploma in Dietologia e Dietoterapia.
Diploma in Medicina Estetica.
Ufficiale Medico con incarico di Dirigente il Servizio Sanitario c/o il 20° Gruppo Squadroni Aviazione Esercito "Andromeda", dal 1994 al 1997.
 Docente ai corsi informativi di Elisoccorso...

Leggi tutto

ai volontari della Croce Rossa Italiana della provincia di Salerno, nel biennio 1994 - 1996.
Docente ai corsi teorico-pratici per Soccorritori ed Operatori di Protezione Civile c/o il Corpo Volontari Civilis della provincia di Foggia, dal 1994 al 1997.
Diploma d’Onore conferito dal Comando del 20° Gruppo Squadroni Aviazione Esercito "Andromeda", il 23 settembre 1995
Elogio scritto attribuito per "meriti" dal Comando del 20° Gruppo Squadroni Aviazione Esercito "Andromeda", il 29 gennaio 1996.
Ha svolto servizio di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica) c/o l'ASL FG/2, nel biennio 1998 - 2000.
 
Socio SINU (Società Italiana di Nutrizione Umana).        
Socio ADI (Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica).
Socio SIES (Società Italiana di Medicina e Chirurgia Estetica).
Socio SIM (Società Italiana di Mesoterapia).
 
Partecipazione a Congressi e Workshop in Dietologia e Dietoterapia.
Partecipazione a Congressi e Workshop in Medicina e Chirurgia Estetica.
 

Sito web

Scheda personale

Attività su Medicitalia

Il Dr. Serafino Pietro Marcolongo è specialista di medicitalia.it dal 2009.

È referente scientifico di medicitalia.it per le specializzazioni di Scienza dell'alimentazione, Medicina estetica.

Elenco specialisti referenti d'area