x

x

La dermatite allergica da contatto sbarca sui cellulari e sui tablets

Dr. Nicola Verna Data pubblicazione: 18 ottobre 2011

I pazienti con Dermatite Allergica da Contatto - che masticano l'inglese - possono contare, da poco, anche su di un programma per iPhone, Smartphones e tablets.

Il programma aiuterebbe i pazienti a creare, in base alle loro allergie, una lista della spesa "sicura" dei prodotti (per l'igiene personale, dei detersivi per la biancheria e non solo), condividere le informazioni e fotografie delle lesioni cutanee con il proprio medico specialista, creare diari personali di eventuali reazioni, ricevere la notifica di cambiamenti di formulazione del prodotto, etc.

Il software, chiamato CARD, un acronimo che sta per Contact Allergen Replacement Database, è stato prodotto e commercializzato dalla Mayo Clinic.



Autore

n.verna
Dr. Nicola Verna Allergologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1996 presso Università di Chieti.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Pescara tesserino n° 3184.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Allergologia e immunologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio