Si possono allungare le ciglia?

Dr. Luigi MarinoData pubblicazione: 20 marzo 2018

Al giorno d’oggi ci sono tante ragazze e ragazzi che stanno facendo di tutto per rendere i loro occhi speciali. 

Allungare o far sembrare piu’ lunghe le ciglia e’ in genere il primo passo.

Molto spesso noi medici oculisti notiamo ciglia artificiali applicate sulle ciglia naturali con una colla semipermanente.

Tutti gli oculisti del pianeta sono d’accordo che questo trattamento cosmetico può essere sicuro, a condizione che i consumatori prendano particolari precauzioni per proteggere i propri occhi.

Le Ciglia si possono allungare artificialmente con 3 tipi diversi di ciglia artificiali: 

  •  ciglia in materiale sintetico,
  •  ciglia in seta
  •  ciglia in pelo di visone. 

Sono disponibili sul mercato una varietà infinita di ciglia artificiali, di dimensioni e forme molto bizzarre e diverse. 

Le “estensioni” delle ciglia vengono solitamente applicate da una Estetista in un salone di bellezza, usando una pinzetta e una colla semi-permanente formulata proprio per questo scopo (niente cianoacrilato!). 

La procedura può richiedere fino a due, tre ore ad occhio e gli occhi dovrebbero rimanere ben chiusi per tutta la durata dell'applicazione. 

Le ciglia finte, in genere, durano tre o quattro settimane, cadendo come fanno le ciglia naturali.

"Per mantenere gli occhi sicuri, le ciglia dovrebbero essere applicate da una estetista esperta in un ambiente sanitario, con sostanze chimiche che sono sicure e perfettamente testate per la pelle", sottolinea l'American Academy of Ophthalmology (AAO 2018). 

Naturalmente anche l’applicazione di ciglia può dare dei rischi, ad esempio: traumi, infezioni delle palpebre, sino a vere e proprie lesioni corneali.

Molto spesso vediamo reazioni allergiche alla colla; e raramente perdita permanente o temporanea delle ciglia.

L'infezione può essere legata ad una scarsa igiene dello Studio di Estetica o da errate manovre di applicazione o da vere e proprie causticazioni che danneggiano l'occhio durante l'applicazione. 

Anche i componenti e gli eccipienti delle colle possono causare reazioni allergiche. 

Alcune colle contengono formaldeide: un potente allergene. 

Una reazione allergica da sempre dolore, prurito, arrossamento e gonfiore. 

E in qualche caso interferisce con la visione, per fortuna, in maniera solo temporanea.

Queste estensioni possono sfregare, tirare o rompere le nostre ciglia naturali, sino a causare danni permanenti ai follicoli delle ciglia. 

Sebbene raramente, le estensioni possono infiltrarsi nel bulbo oculare in maniera tale che bisogna rimuoverle solo chirurgicamente.

 

 Consigli utili

  • Studia attentamente il negozio o il salone dell'estetista

 

  • Controlla sempre gli ingredienti dei prodotti e delle colle, prima di andare avanti con l’ estensione artificiale delle ciglia. 

 

  • Controlla che l’estetista e il suo studio abbiano una buona reputazione? 

 

  • Lo studio rispetta le comuni norme igieniche? 

 

  • Che formazione, studi, certificazione ed esperienza ha questa Estetista nell’applicazione di estensioni delle ciglia?

 

  • Verifica sempre la lista dei componenti della colla

 

  • Controllala gli eventuali allergeni presenti tra i componenti della colla

 

  • Verifica che la data di scadenza non sia stata superata. 
  • Prima di applicare la colla sulle palpebre degli occhi, fai fare all’Estetista un piccolo test con una goccia di colla sulla parte interna del tuo polso.

 

  • Se hai una reazione allergica alle estensioni delle ciglia, non rimuoverle mai da sola, in quanto potresti danneggiare i tuoi occhi.

 

  • Non cercare di automedicarti.

 

  • Vai subito, invece, al Pronto Soccorso o consulta il tuo medico specialista oculista

 

 

Le estensioni e la colla per ciglia non sono state ancora approvate nè dalla FDA (Food and Drug Administration USA) nè dalla Commissione Europea.

 

I contenuti scientifici e gli articoli sono realizzati gratuitamente dai medici chirurghi specialisti oculisti e altri professionisti iscritti a Medicitalia.

 

E' vietata qualsiasi riproduzione e divulgazione anche parziale senza la necessaria prevista autorizzazione. 

 

Ulteriori approfondimenti su 

www.aao.org

 

 

Autore

luigimarino
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso Università degli Studi di FIRENZE.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Milano tesserino n° 35175.

6 commenti

#1
Dr. Luigi Marino
Dr. Luigi Marino

Esiste anche un collirio che fa allungare e crescere le CIGLIA:

Latisse è il primo ed unico trattamento per aumentare la lunghezza, lo spessore ed il colore delle ciglia; il farmaco è venduto solo negli Stati Uniti da Allergan, importante industria farmaceutica con diversi medicinali in vendita anche in Italia.
(in Italia il Lumigan e’ un collirio contro il glaucoma)

Latisse è stato approvato da molto tempo dalla FDA Usa, mentre non sembra probabile né imminente l’immissione in commercio in Italia.

Latisse non è in realtà un nuovo farmaco; il principio attivo, bimatoprost, è infatti già in commercio sotto forma di collirio (Lumigan) per la cura del glaucoma.

Sul foglietto illustrativo di Lumigan è infatti riportato tra gli effetti indesiderati:

“[…] tra gli eventi avversi verificatisi più di frequente in seguito al trattamento figurano: crescita delle ciglia fino al 45% nel primo anno con una incidenza di nuovi casi che diminuisce al 7% a 2 anni e al 2% a 3 anni, […]”

Ulteriori effetti di Latisse, estrapolati dalla precedente esperienza clinica con Lumigan, potrebbero essere:

inscurimento delle ciglia reversibile,
prurito e/o arrossamento oculare (4% dei pazienti),
possibile aumento della pigmentazione iridea (la parte colorata dell’occhio tende a scurirsi), NON reversibile.
La registrazione del farmaco nasce per la cura della ipotricosi delle ciglia, a causa della quale i malati non hanno sufficiente peluria a protezione degli occhi.

Come viene applicato Latisse?
Latisse prevede un impiego giornaliero serale attraverso un applicatore sterile ad uso esclusivo per ciascun occhio. Il farmaco dev’essere applicato su pelle pulita, dopo l’eventuale rimozione delle lenti a contatto. Un uso più frequente non accelera in alcun modo la comparsa degli effetti.


Applicatore Monouso di Latisse

Dove è necessario applicare Latisse?
Il farmaco dev’essere applicato esclusivamente sulla palpebra superiore, evitando di trattare le ciglie della palpebra inferiore, sull’attaccatura delle ciglia alla palpebra.

\
Sito di applicazione di Latisse

Quanto tempo serve per vederne gli effetti?
Se applicato con costanza Latisse manifesta i primi effetti visibili, in termini di lunghezza, spessore ed inscurimento delle ciglia, in 8 settimane, per arrivare al pieno effetto dopo 4 mesi.

Una volta sospesa la cura gli effetti sulle ciglia tendono progressivamente a sparire, nel giro di qualche settimana, con la caduta delle ciglia trattate.

Quando e dove posso comprare Latisse?
Negli Stati Uniti è già in vendita da anni dietro prescrizione medica, mentre in Italia è acquistabile (sempre con ricetta medica specialistica oculistica) attraverso le farmacie internazionali dislocate sul territorio.

La ricetta medica dello specialista oculista è necessaria a causa dei potenziali effetti collaterale anche gravi che l’applicazione del farmaco può comportare, come ad esempio:

prurito oculare,
iperemia congiuntivale (arrossamento),
cambiamento del colore degli occhi,
irritazione oculare,
secchezza oculare,

#2
Dr. Luigi Marino
Dr. Luigi Marino

Latisse prevede un impiego una volta al giorno
la sera con l’uso di un applicatore sterile per ciascun occhio.
Il farmaco dev’essere applicato su pelle pulita, dopo l’eventuale rimozione delle lenti a contatto.
Un uso più frequente non accelera in alcun modo la comparsa degli effetti.

Ulteriore informaziosi sul sito Allergan
o Latisse

#3
Dr. Luigi Marino
Dr. Luigi Marino

www.latisse.com

LATISSE ® (soluzione oftalmica bimatoprost) 0,03%

LATISSE ® è un trattamento approvato dalla FDA per far crescere le ciglia per le persone con ciglia inadeguate o insufficienti.



Non usare LATISSE ® se si è allergici a uno dei suoi ingredienti.
Se usi / usi prodotti a prescrizione per problemi di pressione oculare, usa LATISSE ® sotto cura del medico oculista .
Può causare l'oscuramento marrone della parte colorata dell'occhio che è probabilmente permanente.
LATISSE ® può causare l'oscuramento della pelle delle palpebre che può essere reversibile.
Applicare solo alla base delle ciglia superiori.
NON APPLICARE alla palpebra inferiore.
Le ciglia possono crescere al di fuori dell’area di trattamento.
Se hai problemi agli occhi consulta sempre il tuo medico oculista.
Gli effetti collaterali comuni includono prurito e occhi rossi.
Se interrotto, le ciglia tornano gradualmente all'aspetto precedente.


#4
Dr. Luigi Marino
Dr. Luigi Marino


Online è in vendita una prostaglandine gelificata,
“Realashes”
Applicata da una paziente con risultati ottimi
per la signora senza effetti collaterali.

#5
Dr. Luigi Marino
Dr. Luigi Marino

La chirurgia oculare per cambiare il colore degli occhi può essere molto pericolosa, avverte l’American Academy of Ophthalmology

A seguito dei recenti resoconti dei media su un intervento chirurgico di chirurgia estetica per cambiare il colore degli occhi, l’ American Academy of Ophthalmology , la più grande associazione mondiale di oculisti e chirurghi, avverte i consumatori di non sottoporsi alla procedura, che può causare gravi danni agli occhi, perdita della vista e cecità.

Gli impianti iridei a fini cosmetici non sono mai stati valutati da nessuna agenzia di regolamentazione statunitense ( neanche in Europa!).

Gli impianti e le protesi cosmetiche iridee non sono mai state approvate dalla Food and Drug Administration FDA USA.
Durante questa chirurgia cosmetica iridea, una protesi iridea artificiale in silicone viene inserita in camera anteriore dell’occhio attraverso una incisione corneale.
Quindi l’iride viene dispoostain maniera tale da coprire l’iride naturale di colore scuro..

Gli studi dimostrano che ci possono essere davvero gravi complicazioni:

Calo del visus

Cecità

Pressione elevata all'interno dell'occhio

Glaucoma, una malattia potenzialmente accecante;
Cataratta
Lesioni corneali

Trapianto di cornea

Uveiti

In uno studio su sette pazienti con complicazioni da impianti di iride artificiale cosmetica , tutti i pazienti hanno dovuto rimuovere i loro impianti, . Le complicanze includevano
cataratta in nove occhi,
glaucoma in sette occhi ed
emorragia di un occhio durante l'intervento chirurgico di rimozione dell'impianto.
I medici hanno dovuto eseguire sei trapianti di cornea su questi pazienti.

“Chiunque stia considerando questa tipo di chirurgia dovrebbe chiedersi questo: cosa è più importante - il colore degli occhi o la vista?” ha dichiarato l’American Academy of Ophthalmology che ha condotto ricerche sulle complicazioni mediche da impianti di protesi iridee colorate.

L’AIMO e l’American Academy of Ophthalmology consigliano che il modo più sicuro per cambiare temporaneamente e cosmeticamente il colore degli occhi è scoprire se sei un candidato ideale per le lenti a contatto colorate, che dovrebbero essere indossate solo se prescritte, dispensate e montate da un medico specialista oculista il vero ed unico professionista della salute degli occhi.

L’American Academy of Ophthalmology, con sede a San Francisco, è la più grande associazione al mondo di oculisti e chirurghi, con oltre 32.000 membri in tutto il mondo.
Per ulteriori informazioni, visitare www.aao.org.


#6
Utente 554XXX
Utente 554XXX

Buongiorno dottore, secondo lei l'utilizzo del collirio Lumigan per la ricrescita delle sopracciglia può essere utile? In tal caso devo comunque considerare gli stessi effetti collaterali come per le ciglia? Specifico che non lo utilizzerei per questa zona, ma unicamente per le sopracciglia.
Grazie

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche ciglia 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Oculistica?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test