"Poiché nessuno può essere costretto ad amare,

il valore dell’amore sta proprio

nel suo essere offerto spontaneamente."

"CHI BEN COMINCIA..."

Percorso di riflessione sulla vita di coppia

Avere una relazione affettiva di coppia positiva è un buon punto di partenza per il cammino alla ricerca della felicità individuale e un toccasana anche per quanto riguarda la salvaguardia della propria salute.

Nell'ottica della promozione di uno stile di vita orientato al benessere, si proprone uno spazio di riflessione sugli elementi costitutivi della relazione di coppia e sulle modalità più efficaci della sua "manutenzione". I modelli relazionali del passato risultano difficilmente applicabili alle esigenze del presente e oramai contrastano con le necessità dei singoli individui. Una maggiore consapevolezza delle dinamiche affettive, relazionali, comunicative e sessuali che vengono giocate in una coppia può contribuire alla costruzione di un legame più soddisfacente per entrambi i partner e più funzionale e dunque, si presume, più duraturo nel tempo.

L'iniziativa gratuita si svilupparà in un unico incontro, che si terrà SABATO 28 FEBBRAIO DALLE ORE 15.00 ALLE ORE 19.00 presso il Ristorante 'L Bric di Montiglio Monferrato (Asti).

Per motivi organizzativi si richiede  l'iscrizione al massimo entro la settimana precedente, dal momento che -al fine di rendere ottimale il lavoro svolto- al raggiungimento di un numero prefissato di partecipanti, le iscrizioni verranno chiuse. 

TEMATICHE TRATTATE:

 - La relazione di coppia

 - Gioie e dolori della sessualità

 - Comunicazione efficace nella coppia

RELATRICE: dott.ssa Paola SCALCO, Psicologa specialista in Psicoterapia Cognitiva e Sessuologia Clinica

DESTINATARI: fidanzati, coppie sposate o conviventi, single

SEDE: RISTORANTE ‘L BRIC - Loc. Carboneri 1 - MONTIGLIO MONFERRATO (ASTI)

tel. 0141 994040 - mail: ilbric@libero.it

Sebbene sia preferibile la partecipazione dei entrambi membri della coppia, la partecipazione è aperta anche ad uno solo dei partner.

Per eventuali adesioni o semplicemente per ulteriori informazioni e precisazioni, telefonare direttamente alla sede dell'incontro, o alla relatrice al numero 331 5246947 o inviare una mail a paola.scalco@gmail.com entro il 20 febbraio