Robot da vinci anche a Napoli

Dr. Giuseppe QuartoData pubblicazione: 18 dicembre 2012

Il divario tra nord e sud si riduce un Pochino grazie all arrivo all istituto tumori di Napoli fondazione Pascale Dell nuovo modello del robot da vinci, tale supporto tecnologico permette infatti di avere una invasività minima nonché un più rapido recupero della funzionalità. In particolare in urologia è attivo per l intervento di prostatectomia radicale. Grazie a strumenti di grande precisione il chirurgo é in grado di vedere anche le più piccole strutture Vasco nervose ed avere un accuratezza maggiore nella dissezione.

questo supporto tecnologico potrà avitare tanti viaggi di migrazione sanitaria dal sud al nord

Autore

gquarto
Dr. Giuseppe Quarto Urologo, Andrologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2003 presso universita Federico II napoli.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Napoli tesserino n° 2524444.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Urologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa