Io ritengo che la sanità italiana funzioni.Un grazie ai medici dello IEO di Milano.

Ultimo aggiornamento: 21.11.2010

 

Volevo fare i complimenti per la nostra sanità ed esporro' brevemente.

Ho fatto allo  Ieo (Istituto Europeo di Oncologia) di Milano un intervento di mastectomia radicale al seno dx (bls +dissezione ascellare omolaterale +posizionamento protesi definitiva) .

Dall 'esame istologico risulta quanto segue : Carcinoma duttale scarsamente differenziato ,con prevalente componente intraduttale di tipo comedonico ,cribriforme e micropapillare con necrosi centrale .Focolai di neoplasia  intraepiteliali dei dotti (Din )estesa ai dotti galattofari Metastasi lindo perilinfonodali di carcinoma a 3 linfonodi sentinella e a 7 linfonodi di | livello .Isolate cellule tumorali ad un  linfo nodo di | livello .Istiocitosi dei seni nei rimanenti 24 linfonodi esaminati .

Devo fare la chemio per 4 cicli seguito da taxolo settimanale in associazione a trastuzumab settimanale per 12 settimane e dopo radioterapia  e ancora per 5 anni trattamento con  ietrozolo da avviare al termine di chemio .

Grazie per avermi letta sono stata lunga ma volevo dirvi con precisione la diagnosi .

Io ritengo che la sanità italiana funzioni e grazie a Dio abbiamo dei medici preparati e sopratutto  con una dose di umanità grande.

È una gioia vedere questi Medici come svolgono con Amore il loro difficile lavoro  e con il loro amore riescono a trasmettere la voglia di  non demordere e lottare per guarire perché la  vita è un dono meraviglioso e merita di essere vissuta con tutti i suoi problemi e le sue ansie .

Io  amo la vita e amo i miei bambini e mio marito e per loro lottero’ e sconfiggero' questa brutta bestia e non le permetterò di vincere !!

Grazie dottori grazie per le vostri mani che sanno con sapienza usare strumenti  per salvare la gente. Laura (48 anni ).

 

Lettera firmata.

6,6k