Riproduzione

Gentili medici.Ho 36 anni e mia moglie 33,da circa un anno abbiamo deciso insieme di avere rapporti senza protezione con il risultato che se arrivasse un figlio ne saremmo stati felici.Abbiamo di media un rapporto ogni 10 giorni senza fare calcoli se mia moglie fosse nel periodo fertile o meno ma di una gravidanza ancora nulla,ha dei ritardi nel ciclo che fanno ben sperare ma poi tornano le mestruazioni normalmente.La mia domanda è la seguente: è normale che mia moglie ancora non è rimasta incinta pur facendolo da un anno senza protezione e dobbiamo rimanere tranquilli come siamo finora oppure sarebbe il caso di fare un controllo per vedere magari se la velocità dei miei spermatozooi sia sufficiente o se ci siano altre cause.Vi ringrazio della vostra consulenza e porgo distinti saluti.
[#1]
Dr. Antonio Giambersio Andrologo, Endocrinologo 816 21
Gentile Utente,
dopo un anno di tentativi senza successo conviene programmare una valutazione.
Lei dovrebbe consultare un andrologo e sua moglie un ginecologo. I colleghi consiglieranno e programmeranno tutte le indagini per valutare la fertilità di entrambi per escludere che vi siano patologie che possono interferire con la fertilità.
Ulteriori informazioni su questi argomenti può trovarle all'indirizzo www.ambulatoriodiandrologia.it
Cordiali saluti

Dr. A. GIAMBERSIO
www.ambulatoriodiandrologia.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la tempestiva risposta ma le volevo chiedere se magari prima di effettuare esami di laboratorio sarebbe il caso di provarci proprio.Nel senso che finora lo abbiamo fatto senza fare nessun tipo di calcolo particolare,quando ho letto invece che facendo sesso nei giorni in cui la compagna è fertile,per più di un giorno consecutivo (mi dica poi lei se è veritiera questa informazione)ci siano ottime probabilità di rimanere incinta.
Cordiali saluti
[#3]
Dr. Antonio Giambersio Andrologo, Endocrinologo 816 21
Poichè è trascorso un anno senza risultati il consiglio è comunque quello di valutare la fertilità anche perchè, da quello che lei scrive, sua moglie ha delle irregolarità mestruali. In questi casi spesso il ciclo può essere anovulatorio (cioè può non avvenire l'ovulazione) ed è una situazione generalmente molto facilmente trattabile.
Cordiali saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio ancora per i suoi preziosi consigli e programmeremo una visita entrambi.
Cordiali saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio