Utente 474XXX
Salve,
vi scrivo disperatamente...
Durante un rapporto credo di aver subito una lacerazione o rottura del legamento sospensorio del pene. Ho cercato sul vostro sito cosa potesse essere, in pratica accuso tutte le condizioni descritte nella rottura del legamento, il pene penzola e non ha un erezione dritta verso l'alto.
Sono alquanto preoccupato, non ho ancora fatto una visita specialistica per vedere se è tutto a posto. Ma la domanda che più mi preme è sapere se c'è un modo per ripristinare questo legamento o sarò costretto a tenermi il pene così a vita?
Spero in una vostra risposta tempestiva...
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'eventualità di una lacerazione del legamento sospensore é una eventualità che rasenta la eccezionalità e che,quindi deve essere dimostrata da uno specialista e non solo ipotizzata.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it