Utente 551XXX
Buonasera
Ho 43 anni e circa un anno fa o cominciato ad avere male al pene.
Dopo 6/8sedute di laser il male è passato ma la placca al pene è rimasta e il pene si è incurvato verso l alto di 30gradi circa.
Durante l atto sessuale la penetrazione è possibile ma il pene si è accorciato.
Si ipotizza la Malattia di Peyronie. Mi hanno consigliato di fare altre sedute di laser e ho cominciato a prendere Peironiemev plus e vorrei abbinare anche Neprinol afd,cosa ne pensate?
In aggiunta sento tanto parlare della collagenasi xiapex,oltre al costo di 2000/2200 a trattamento,cosa ne pensate?Sarei intenzionato a farlo per risolvere/migliorare la situazione in maniera più decisa.
Grazie

[#1]  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

premesso che prima di proporre una terapia sarebbe opportuno fare una diagnosi che nel suo caso oltre che attraverso la visita è indicata un ecografia dinamica peniena per valutare la morfologia e l'estensione della placca. A questo punto varie terapie possono essere proposte e queste dipendono dalla esperienza dello specialista e dalla letteratura scientifica.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it