Utente 551XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 24 anni e vi scrivo per avere dei chiarimenti e rassicurazioni. Ho già prenotato una visita urologica, ma nell’attesa vorrei placare le mie angosce.
Ormai da qualche anno mi sono accorto di avere esattamente sotto il testicolo sx una vena più pronunciata, percepibile molto lievemente anche nel testicolo dx. In questi giorni però, forse con il caldo, la vena è leggermente più grossa, è palpabile e visibile sollevando la pelle. Sembra esserci un reticolo di vene sotto al testicolo sx, in corrispondenza con la coda dell’epididimo. Non ho fastidi particolari se non a volte un lieve senso di fastidio. Non me ne sono mai preoccupato prima perché avendola sempre avuta ho sempre pensato fosse anatomicamente così, inoltre sono di costituzione molto magro. La forma del testicolo sx è come al solito leggermente più grande rispetto al sx. L’unica differenza è appunto la base del testicolo, in cui si nota questa vena, cosa che lo rende anche più basso rispetto al dx.
La mia domanda quindi è: è possibile avere un reticolo di vene in quella posizione? Sono davvero molto preoccupato e però vivamente dei vostri chiarimenti
Grazie

[#1]  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

premesso che la visita è sempre opportuna per una valutazione diretta, tuttavia il "reticolo" di cui parla sembrerebbe localizzato a livello superficiale e comunque irrilevante se non da un punto di vista estetico.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it