C'è rischio di andare incontro a conseguenze gravi in anestesia generale?

Utente
Utente
Buonasera dottori volevo chiedere dovrò sottopormi a intervento di settoplastica.
Non ho particolari patologie per quanto riguarda esami del sangue problemi ormonali la tiroide tsh e ft3 ft4 e a breve controllerò anche il testosterone e diidrotestosterone, ho colite sindrome di colon irritabile e malocclusione 3 classe che mi preoccupa per l'intubazione.
Voglio solo sapere c'è da preoccuparmi per l'intubazione se ho la malocclusione e i problemi che ho, per il resto sono sano volevo sapere se c'è da preoccuparmi se qualcosa possa andare male perché ho paura onestamente.
Vi sarò grato davvero se riuscireste a chiarire bene l'idea
[#1]
Dr. Guido Guasti Perfezionato in medicine non convenzionali, Anestesista, Algologo 876 57
Buongiorno
Malocclusione significa tutto e niente. Mi spiego. Se ha prognatismo accentuato e non modificabile (la mandibola è rigida e non si riesce ad aprire la bocca per più di 3 cm) allora può essere un problema, ma gli anestesisti sono abituati a gestirli senza particolari disagi per il paziente.
In tutti gli altri casi può stare molto tranquillo.
L’anestesia ha sempre un rischio, ma da quanto leggo lei non ha particolari problemi di salute per cui non vedo probabilità di problemi gravi anestesiologici. Per meglio capire, anche camminare per strada ha un rischio, paragonabile alla sua anestesia.
Spero di averla tranquillizzata.
Buona giornata

Dr. GUIDO GUASTI