Utente cancellato
Gentili Dottori, avrei da porvi gentilmente una domanda.
Sono un ragazzo di 22 anni, e da 5 giorni sto avvertendo quando sono sdraiato supino sul letto i battiti del cuore pulsare in testa e dietro le orecchie (non sono forti però li sento). Li sento da mercoledì scorso, prima di addormentarmi. Di pomeriggio ero andato in palestra a fare esercizi. E la stessa sera ho cominciato a sentire i battiti in testa e dietro le orecchie. Anche il cuore lo sento battere in maniera un pò più "potente".
Ho dei dettagli da aggiungere: le due notti precedenti all'inizio di queste sensazioni avevo dormito poco e male, circa 6 ore sia lunedì sia martedì notte, ero agitato per motivi personali e non avevo voglia di dormire.
Oltre a ciò, ho passato tutto luglio e agosto con una FORTE ansia e stress, molte preoccupazioni legate a motivi personali.

E ora mi sento i battiti del cuore in testa (sporadicamente) e nelle orecchie (più spesso).

Può essere dovuto allo sforzo fatto in palestra a cui è stato sottoposto il mio corpo mercoledì scorso (il giorno in cui sono cominciate queste sensazioni) aggiunto alle due notti precedenti con poco sonno e agli ultimi due mesi con forte ansia e stress?
Oppure ho danneggiato qualcosa al cuore, vene o arterie durante gli esercizi in palestra? Possono essersi infiammate le vene?
Se è dovuto a un accumulo di stress e mancanza di sonno, quanto possono durare? Ormai li ho da 5 giorni... Non sono un pò troppi?

Grazie mille per il vostro aiuto
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non ho ben chiaro come un ragazzo di 22 anni possa essere stressato....
Detto questo sara' opportuno che dorma di piu' .
I sintomi che lei riferisce non meritano alcuna preoccupazione
cordialita'
cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
317431

dal 2013
Sto già andando da una psicologa e uno psichiatra per disturbo ossessivo compulsivo e depressione, ho sempre avuto gravi problemi relazionali e sono sempre molto ansioso.

Quindi questa sensazione di battito del cuore nelle orecchie passeranno col passare dei giorni e un corretto riposo psicofisico?

Grazie mille.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le non è stressato, lei ha una patologia ben chiara, come lei dice.
Imdisturb che lei riferisce non hanno pertinenza cardiologica.
Si tranquillizzi
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza