Utente
buonasera,scrivo qui perchè è qui che cerco confronto...so di aver scritto ripetute volte ,e so che la risposta sara la medesima..pero la medicina è scienza ed io voglio capire...mi hanno trovato una distrazione del rachide cervicale..con artrosi iniziale e calcificazione legamento longitudinale anteriore...!!I miei sintomi sono questi fitte di pochi secondi centro torace come spillini..a volte sopra a volte sotto a volte centro sterno.In passato ho fatto tutti gli esami possibili (prove da sforzo L ULTIMA A DICEMBRE,ecocardio,ecocardiomassimale ,calcolo calcium score coronarico :0,).Questi sintomi rovinano le mie giornate ..anche se ammetto di avere un costante dolore sub cervicale e dorsale sulla colonna vertebrale....SONO SINTOMI DI QUESTA ARTROSI OPPURE POSSONO ESSERE INDICATIVI DI PROBLEMI CARDIACI???GRAZIE

[#1]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Scusi
ma se la diagnosi è già stata fatta per quale motivo continua a sostenere che i suoi sintomi possano dipendere dal cuore?????
Il suo vero problema non è cardiaco e anche se è stato oggettivato con la diagnosi di artrosi cervicale, c'è l'ansia che domina tutto il quadro e che peggiora la sua sintomatologia. Lei non deve rivolgersi più a noi cardiologi, ma DEVE rivolgersi ad uno psichiatra che saprà sicuramente prescriverle la terapia giusta per aiutarla molto di più di quanto non possiamo fare noi.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente
grazie..scrivo qui perche logicamente non riesco a trovare un senso ad un problema alla colonna vertebrale alta con fitte sternale di tipo puntorio...anche se di pochi secondi....mi spaventa parecchio tutto cio.perche queste fitte si moltiplicano nei momenti cn piu stress........grazie