Utente
Gentile dott/ dott.ssa, il primo passo, prima di eventuali visite, è quello di scrivere quì per ricevere un parere iniziale che possa rendermi più tranquilla. Premetto che sono sotto esami anzitutto ,che vivo sempre non in maniera serena.Questa notte mi sono svegliata intorno alle 02:30, causa caldo, ho bevuto un goccio d'acqua e senza problemi ho ripreso la mia posiZione ( pancia in giù ) con l'intenzione e la necessità di dormire.. Dopo pochi secondi, avverto una sensazione molto strana, mai avvertita prima: il cuore sembrava non battere più. Spaventata, per rassicurarmi Poggio le dita nei pressi della carotide e sento il battito ( che ero sicura di sentire logicamente, ma la sensazione è stata davvero strana tanto da portarmi a questa sorta di verifica ). Riflettendoci , mi era successo anche qualche sera fa sul divano nel guardare la tv, ma quella sera non ci detti troppo peso. Non credo si tratti di extrasistole poiché ricordo ( avendola avuta ) che dopo la sensazione di stop del cuore, esso dopo batteva all'impazzata.. Questa volta non è stato così! Onestamente sono molto preoccupata. Mi scuso per essermi dilungata e spero in una vostra risposta.

[#1]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
16% attualità
20% socialità
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
La "soggettività" che riporta non esprime alcuna "oggettività"...ovviamente se il suo cuore si foss fermato lei non sarebbe qui a scriverci e non avrebbe potuto stabilirlo con coscienza....Il suo è solo stress e questo certo non l'aiuta a vivere bene....Ci pensi
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente
Egregio dottore, si da il caso che io non abbia mai messo in dubbio di aver avuto un arresto cardiaco. Probabilmente non mi sono spiegata bene. Avrei voluto solamente capire se la sensazione di mancanza di battito del cuore potesse essere associata ad extrasistole( che ho vissuto in maniera differente, avvertendo rapidissimi battiti )" o a qualche altro fenomeno.

[#3]  
Dr. Mariano Rillo

52% attività
16% attualità
20% socialità
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Egregia Sig.ra (o signorina) guardi che sicuramente lei non è stata chiara.....
ma al di là di questo non comprendo cosa vuol sapere......un'extrasistole da luogo a una pausa compensatoria che dura meno di un secondo e quindi è solo scarsamente avvertita da chi ne soffre....pause più lunghe sono legate ad arresti cardiaci, pertanto...
Un consiglio....pensi meno al suo cuore e cerchi di essere meno ansiosa...
consiglio che le ho già elargito...
e che lei può accettare o meno, ma in quest'ultimo caso non vedo l'utilità da parte sua di postare domande sul nostro sito...nè da parte nostra di risponderle
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica