Strani sensazioni al petto

Gentili dottori, sono una ragazza di 24 anni.
Oggi mi è successa una cosa strana. Sono al primo giorno di ciclo ed ero al mare e faceva molto caldo. Mi sono sentita un calo di zuccheri ed ho preso acqua e zucchero per tirarmi su. Siccome ho il brutto vizio di sentirmi i battiti, ho messo la mano sul petto per sentirli ed è successa una cosa strana. Oltre ai normali battiti in successione, sentivo delle botte in più, non so se provenissero o meno da cuore. Fatto sta che appoggiando la mano sul petto e sentendo i miei battiti, sentivo delle botte in più, come un battito molto più forte ma non in sequenza con gli altri.
Poi mi capita spesso di sentirmi svenire mentre sono nel sonno? Sentirmi abbandonare sul letto. Inizio ad avere freddo e ad impaurirmi. Cosa potrebbe essere tutto questo?
Purtroppo mi rendo conto di essere ipocondriaca ma, mettendo la mano sul letto, queste botte strane le sento e come.
Aggiungo che a giugno dello scorso anno mi sono sottoposta ad una visita cardiologica (ecocardio e elettrocardiogramma), che a dicembre mi sono sottoposta ad un elettrocardiogramma da sforzo presso un medico sportivo e due settimane fa ho messo in holter delle 24 h che ha registrato 20 extrasistole sopraventricolari.
Questi accertamenti sono sufficienti ad escludere patologie cardiache?
Aggiungo, inoltre, che avverto molto spesso dolori cervicali,al braccio sinistro e da qualche tempo anche se premo il seno sinistro lateralmente sento forti dolori.
Potrebbero esserci connessioni?
Vi ringrazio. Cordialmente
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,5k 2,9k 2
20 extrasistoli sopraventricolari sono perfettamente normali , anche mille
ha eseguito anche un ECG sotto sforzo massimale negativo.. di che si preoccupa?

"Poi mi capita spesso di sentirmi svenire mentre sono nel sonno? Sentirmi abbandonare sul letto. Inizio ad avere freddo e ad impaurirmi."

Mi scusi ma se dorme come fa a sentirsi svenire? O e' sveglia o dorme ...se dorme non sente certamente alcunche'

Saluti

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore della risposta.
Quindi lei dice che gli accertamenti fatti escludono patologia cardiache? Il test da sforzo l'ho fatto 6 mesi fa da un medico sportivo,non da un cardiologo. Lei dice che posso fidarmi?
Queste "vibrazioni", come qualcosa che si muovesse nel petto,come battiti che con potenza si sovrappongono a quelli normali,da cosa potrebbero derivare? Permetto che li sento solo se sento le pulsazioni dal petto e non sul collo o braccio. Potrebbero derivare da un problema muscolare?

Circa lo svenimento, intendo dire che quando sto lì lì per addormentarmi,mi sento cedere e quindi mi risveglio di botto.
Comunque la ringrazio dottore.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,5k 2,9k 2
Lei ha bisogno di un buon psichiatra
Io non le posso esssere utile come vorrei

Arrivederci
[#4]
dopo
Utente
Utente
Credo che lei abbia ragione dottore.
Per farmi stare tranquilla dottore,potrebbe gentilmente dirmi cosa ne pensa dal punto di vista cardiologico?
1) gli accertamenti fatti possono rassicurarmi?
2) queste vibrazioni, colpi che sento sul petto se metto la mano, cosa potrebbero essere?

Grazie dottore.
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,5k 2,9k 2
le ho già' risposto.
Lei ha bisogno di un buon psichiatra.

Libera di credermi o meno certo, ma la mia consulenza e' chiusa dal momento che lei soffre di ossessioni

Può ovviamente chiedere altri pareri aid altri Cardiologi di Medicitalia
la saluto

cecchini
[#6]
dopo
Utente
Utente
Gentile dottor Cecchini,
Credo che lei abbia ragione, probabilmente sono ossessionata.
Però credo che il mio problema sia in questo caso oggettivo. Le spiego:
Il medico mi ha fatto fare una lastra facciale perché ho un problema di malocclusio (derivante da un trauma cranico avuto in passato) e mi ha parlato di un problema posturale.
Allora lei si chiederà il motivo per cui io mi rivolga ad un cardiologo.
È da giorni ormai che senso delle vibrazioni al lato sinistro del petto (e chiaramente si pensa subito che il cuore abbia qualcosa che non funziona). A questo punto, se appoggio la mano sul petto,sopra il senso precisamente, oltre ai normalissimi battiti cardiaci (assolutamente regolari), sento ulteriori pulsazioni, come se ci fosse un altro muscoli che pulsasse! Non sono pulsazioni continue come quelle del cuore, ma sporadiche e si ricollegano a queste vibrazioni. In parole spicce,è come se il muscolo del petto si aprisse e chiudesse. È una cosa che sento mettendo la mano e quindi non può essere una sensazione frutto della mia immaginazione.
Sicuramente ho una preoccupazione eccessiva, ma se lei mi potesse indirizzare gliene sarei grata.
Mi verrebbe da pensare ad un problema muscolare (forse).
La ringrazio dottore e apprezzo le sue risposte repentine, sintomo di una grande dedizione per quello che fa.
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,5k 2,9k 2
E' un banaler problema muscolare di parete che nienete ha a che fare con il cuore.

Arrivederci
[#8]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore per la risposta.
È veramente un sintomo brutto, sento queste vibrazioni,e se metto la mano qualche centimetro sopra il petto sento i normali battiti e queste pulsazioni in più, come se avessi due aorte. Solo che mentre il cuore batte regolare,le altre pulsazioni ogni tanto. Vorrei aggiungere che ho continue eruttazioni. Potrebbero essere connesse?
Grazie dottore.
[#9]
dopo
Utente
Utente
Dottore sono abbastanza preoccupata.
Leggendo un po' su internet ho letto dell'aneurisma dell'aorta toracica. Possibile che si tratti di questo? Ho 24 anni quindi mi sembra assurdo. Ma se fosse?
[#10]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,5k 2,9k 2
Lei ha bisogno di un buon psichiatra

Con questo concludo la mia consulenza
[#11]
dopo
Utente
Utente
Quindi lei escluderebbe alla mia età un' aneurisma dell'aorta toracica? Solo questo dottore, mi rassicuri se può, la prego.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test