Utente 494XXX
Salve a tutti, vorrei esporvi il mio problema. Ho 19 anni e da qualche giorno, guardandomi allo specchio, ho notato che appena sotto il capezzolo sinistro posso vedere molto bene il battito cardiaco, senza fare alcuna attenzione o senza applicarmi più di tanto, ma a primo impatto è davvero evidente. Questo avviene sia sotto sforzo sia a riposo, con la stessa intensità di battito ma ovviamente con bpm diversi. Ho provato anche a vedere se ai miei amici fosse uguale ma niente, al loro al massimo si riesce a vedere al centro del petto, sotto sforzo e se si fa molta attenzione al petto. Al contrario nella mia situazione, invece, come accennato poco fa, il battito si può vedere senza alcuna fatica. Aggiungo inoltre che un paio di anni fa ho fatto un ecocuore è un doppler, risultati entrambi nella norma, con annesso commento del dottore che mi ha mandato a casa dicendo che i miei disturbi passati non erano riconducibili ad un problema cardiologico ma a fattori ansiosi, essendo io un soggetto molto molto ansioso.
Attendo una vostra risposta perché sto vivendo un inferno e non riesco a capire cosa possa essere.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Si chiama irto della punta, visibile in alcuni soggetti ed in altei no, inquadro l irto dell apice del ventricolo sinistro è situato dietro la costa.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 494XXX

Grazie mille per la repentina risposta. Posso quindi stare tranquillo trattandosi solo di un aspetto fisiologico ?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Esattamente

Tranquillissimo
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza